Novità Ducati 2021: Diavel Lamborghini, Multi Enduro GT e Scrambler 1100 PRO Dark

Documenti di omologazione USA ci svelano quelle che potrebbero essere alcune delle novità Ducati per il 2021: Diavel 1260 Lamborghini, Multistrada 1260 Enduro Grand Tour e Scrambler 1100 PRO Dark

1/25 Ducati Diavel 1260 S Materico

In America prima di poter essere immesse sul mercato le nuove moto devono essere omologate dall’U.S. Environmental Protection Agency (EPA), l’Agenzia di protezione del territorio. Scandagliando nei loro archivi sono emersi i nomi di alcune delle novità Ducati che potremmo vedere sulle nostre strade nel 2021. Oltre alla nuova Multistrada V4 e alla rinnovata Monster (che potrebbe perdere il telaio a traliccio), potrebbero arrivare Ducati Diavel 1260 Lamborghini, Multistrada 1260 Enduro Grand Tour e Scrambler 1100 PRO Dark.

In passato abbiamo già visto Ducati e Lamborghini, entrambe controllate da Audi, insieme sulle carene del team Pramac in MotoGP. Ma finora la partnership non ha mai dato frutto ad una moto stradale. Stando ai documenti depositati dalla Casa di Borgo Panigale presso l’EPA, la nuova Ducati Diavel 1260 Lamborghini, dovrebbe mantenere caratteristiche tecniche simili alla Diavel attuale (con il suo Testastretta DVT 1260 di 1.262 cc e 159 CV di potenza) ma potrebbe avere un allestimento premium, finiture di alto livello e una livrea che riprende i classici colori di Lamborghini (quella che vedete nelle foto qui sopra è la versione “Materico”).

1/21

Ducati Multistrada 1260 S Grand Tour 2020

Per quanto riguarda la Multistrada 1260 Enduro Grand Tour, invece, ci aspettiamo una versione dell’endurona di Borgo Panigale allestita con alcuni accessori pensati per il turismo. Un po’ come fatto dalla Casa quest’anno con la Multistrada 1260 Grand Tour (la vedete qui sopra), che si differenzia dalla versione “base” per la presenza di borse laterali di serie, cavalletto centrale, sella dedicata con logo Grand Tour, manopole riscaldabili, faretti a LED addizionali, tappo serbatoio hands free e sensore per il monitoraggio della pressione degli pneumatici. Ci aspettiamo quindi di vedere la stessa dotazione di serie sulla più fuoristradistica della Multi.

Arriviamo all’ultima novità, la Scrambler 1100 PRO Dark, che potrebbe essere una versione leggermente più economica delle nuove Scrambler 1100 PRO e Sport PRO, magari con livrea opaca e finiture meno curate, a vantaggio del prezzo. I documenti EPA non mostrano infatti alcuna differenza a livello di motore: sulla nuova Scrambler 1100 PRO Dark resterà quindi il bicilindrico a L di 1.079 cc da 86 CV che attualmente troviamo sulle PRO.

1/3

Ducati Scrambler Icon Dark 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli