Com'è fatto un carburatore?

Com'è fatto un carburatore?

Attraverso un video Polini ci mostra come nasce, com'è fatto e come lavora un carburatore

4T a fasatura variabile: le soluzioni delle Case

4T a fasatura variabile: le soluzioni delle Case

I progettisti delle Case lavorano con l’obiettivo di realizzare motori a 4T capaci di offrire ottime prestazioni a ogni regime. In questo compito l’aiuto maggiore deriva dalla possibilità di controllare la distribuzione. Ecco cosa fanno Ducati, Honda, Kawasaki, Suzuki e Yamaha

I segreti del motore 4T a fasatura variabile

I segreti del motore 4T a fasatura variabile

Per aumentare il rendimento dei motori a 4 tempi le Case costruttrici si avvalgono dei sistemi di fasatura variabile. Ecco come funzionano

Twin Bonneville: un bicilindrico di successo

Twin Bonneville: un bicilindrico di successo

Il bicilindrico Triumph è un motore semplice nella sua costruzione ma capace di adattarsi a varie tipologie di moto: dalla naked, alla custom, alla sportiva. Adotta il raffreddamento a liquido in aiuto a quello ad aria

Ducati Panigale V4: tecnica e numeri del motore derivato dalla MotoGP

Ducati Panigale V4: tecnica e numeri del motore derivato dalla MotoGP

Ducati ha svelato il motore che equipaggerà la tanto attesa Panigale V4. Il nuovo 4 cilindri derivato da quello usato in MotoGP si chiama Desmosedici Stradale e di questo inedito propulsore vi raccontiamo i dettagli tecnici, vi diamo i numeri delle prestazioni (potenza e coppia massima), vi diciamo perché ha quella... strana cilindrata

Ducati: la storia del Motore Desmoquattro (terza parte)

Ducati: la storia del Motore Desmoquattro (terza parte)

Il Desmoquattro è stato il primo motore Ducati con testa Desmo a quattro valvole, iniezione elettronica e raffreddamento a liquido. Ripercorriamo la storia di questo propulsore che ha aperto la strada alle moto che per oltre vent’anni hanno dominato la SBK. Ecco la terza parte della storia e la descrizione tecnica

Ducati: la storia del Motore Desmoquattro (seconda parte)

Ducati: la storia del Motore Desmoquattro (seconda parte)

Il Desmoquattro è stato il primo motore Ducati con testa Desmo a quattro valvole, iniezione elettronica e raffreddamento a liquido. Ripercorriamo la storia di questo propulsore che ha aperto la strada alle moto che per oltre vent’anni hanno dominato la SBK. Ecco la seconda parte della storia

Ducati: la storia del Motore Desmoquattro (prima parte)

Ducati: la storia del Motore Desmoquattro (prima parte)

Il Desmoquattro è stato il primo motore Ducati con testa Desmo a quattro valvole per cilindro, iniezione elettronica e raffreddamento a liquido. Ripercorriamo la storia di questo propulsore che ha aperto la strada alle moto che per oltre vent’anni hanno dominato la SBK

Il 2T è morto o più vivo che mai?

Il 2T è morto o più vivo che mai?

Quello a ciclo Clerk (il 2T, per intenderci) è un tipo di motore idealmente leggero, potente, semplice. Ma anche considerato troppo inquinante per la sensibilità e le norme odierne. Sarà vero? Nelle gare è di fatto scomparso, eppure le Case non l’hanno abbandonato, anzi… Tu cosa ne pensi? Sondaggio

I segreti e le prestazioni del motore Aprilia V2 900 cc

I segreti e le prestazioni del motore Aprilia V2 900 cc

Aprilia Shiver e Dorsoduro 2017: i segreti del motore di 900 cc. È davvero meglio del 750? Quali sono le sue vere prestazioni? Come cambiano la tecnica e il carattere del nuovo V2 di Noale? Per scoprirlo, ne abbiamo fatto a pezzi uno e abbiamo parlato con chi l'ha progettato e sviluppato…

KTM 690: i segreti del “mono” di serie più potente che c’è

KTM 690: i segreti del “mono” di serie più potente che c’è

La moto monocilindrica di serie più potente del Mondo è la KTM 690 Duke. Con oltre 75 CV (all'albero), il suo motore è uno dei più avanzati tecnicamente e, con gli anni, è diventato anche trattabile. Abbiamo smontato completamente il “mono” da record per scoprirne scoprire tutti i segreti

I segreti della catena: come nasce e come farla durare di più

I segreti della catena: come nasce e come farla durare di più

La catena della trasmissione finale è un componente fondamentale della moto e può incidere su prestazioni e consumi. Alla Regina Catene abbiamo scoperto come nasce la catena e vi diamo i consigli di manutenzione per farla vivere più a lungo

Sfida infinita: meglio 2 o 4 cilindri per le sportive?

Sfida infinita: meglio 2 o 4 cilindri per le sportive?

I motori a 2 e 4 cilindri sono i più diffusi tra le moto, al top delle prestazioni anche tra le supersportive. Ma qual è il migliore? Ecco come la disposizione dei pistoni e l'effetto giroscopico dell'albero motore influiscono sulla guidabilità

Il motore delle "nuove classiche" inglesi spiegato da chi l’ha fatto

Il motore delle "nuove classiche" inglesi spiegato da chi l’ha fatto

La gamma attuale delle Triumph Bonneville è articolata e basata su due nuovi motori: il 900 cc per Street Twin, T100, Street Cup e Street Scrambler; il 1.200 per T120, Thruxton e Bobber. Approfondiamo la tecnica e la filosofia del twin di Hinckley, con foto esclusive e l’intervista al progettista

Il 2T alla resa dei conti

Il 2T alla resa dei conti

Tecnica: motore due tempi da moto e inquinamento. Il 2T è un motore eccezionale, ma con un difetto oggi imperdonabile: inquina. Ora arrivano i severissimi limiti della Euro 4. Quali soluzioni per non far “morire” un propulsore molto amato dagli appassionati? Se il catalizzatore non basta, serve l’iniezione diretta. I primi tentativi Aprilia, Honda, Peugeot, Piaggio; il lavoro attuale di KTM, Sherco, Ossa; le alternative da mare e neve 

Il motore di famiglia

Il motore di famiglia

La tecnica e i segreti del motore bicilindrico della Yamaha MT-07 (e delle XSR700, Tracer 700 e del prototipo la T7, la “nuova Ténéré”): l’architettura è quella classica del propulsore sportivo giapponese eppure, grazie a un progetto attento al dettaglio e a raffinate soluzioni, è tra i più azzeccati della categoria. Foto del motore smontato in ogni parte

Bicilindrici paralleli: come difendersi dalle vibrazioni?

Bicilindrici paralleli: come difendersi dalle vibrazioni?

BMW F 800, Honda Africa Twin, Yamaha MT-07 hanno in comune il tema tecnico del motore a due cilindri in linea disposti fronte marcia. Questa configurazione è un grande classico della storia motociclistica e sta tornando di gran moda. Ma c’è il problema “congenito” delle vibrazioni. Vediamo le soluzioni trovate dalle Case per questi propulsori

Polini: nuovo motore racing per Piaggio Zip 50 SP

Polini: nuovo motore racing per Piaggio Zip 50 SP

Tra le novità che Polini propone per l'anno 2016 c'è l'Evolution P.R.E. (Polini Racing Engine): si tratta di un motore appositamente studiato per far correre al massimo lo scooter Piaggio Zip 50 SP e disponibile in versione 70 cc 100 cc. Dettagli tecnici, foto e prezzi

“Ducati 959: motore simile a quello di Bayliss campione SBK 2001. Anzi, migliore”

“Ducati 959: motore simile a quello di Bayliss campione SBK 2001. Anzi, migliore”

I cc in più sono per migliorare le prestazioni o per non perderle con la Euro 4? Perché “toccare” la corsa e non l’alesaggio? Perché oggi, a differenza di qualche anno fa, i bicilindrici riescono a dare così tanti CV? Rispondono Marco Sairu (responsabile project management motore) e Andrea Cucculelli (ingegnere di progetto motore)

“Fin dall’inizio sapevamo di poterci spingere fino a 116 mm di alesaggio”

“Fin dall’inizio sapevamo di poterci spingere fino a 116 mm di alesaggio”

Può cresce ancora il motore della Panigale? Lo farà? E quando è stato deciso di portarlo a (quasi) 1.300 cc? Ci risponde Marco Sairu (Head of Engine Project Management) che abbiamo intervistato in esclusiva

Le centraline aggiuntive

Le centraline aggiuntive

Si interpongono tra la centralina originale e i sensori, intercettano i segnali, li elaborano e li rinviano  (riveduti e corretti). Obiettivo: migliorare l’erogazione e la guida. Sono le centraline aggiuntive. Rassegna delle principali e prova della Rapid Bike Racing su una BMS S 1000 R: vi diciamo com'è fatta, come funziona e quanto costa

Ultime tag "MotoGP"