25 March 2013

Valentino Rossi: “Risultato non importante, importantissimo!”

Sorrisi in casa Yamaha dopo le brillanti prestazioni di Rossi, Lorenzo e Crutchlow. Se Pedrosa sta attaccato al treno dei primi, c’è ancora da fare per Marquez. Lavori in corso anche in casa Ducati per Dovizioso e Hayden

Valentino rossi: “risultato non importante, importantissimo!”

Per i piloti della MotoGP si è conclusa la seconda giornata di test ufficiali IRTA a Jerez. Nell’attesa di scoprire i risultati di oggi, ultimo giorno di prove prima dell’inizio della stagione, previsto in Qatar il 7 aprile, ecco i commenti e le sensazioni dei piloti appena scesi dalle moto. Studiate bene, perché poi le informazioni raccolte possono servirvi per giocare a FantaMOTOCICLISMO. Cos'è? Per sapere tutto e per conoscere il regolamento cliccate qui, sappiate solo che si tratta di indovinare i risultati delle gare MotoGP e SBK e che il migliore di voi diventa tester di Motociclismo per un giorno.

Valentino Rossi
Il risultato non è importante ma importantissimo! Avere il miglior tempo a fine giornata non è solo un buon risultato, ma anche ottimo per le modifiche apportate. Ora sono veloce in tutti i settori, come Jorge. Oggi proveremo un telaio nuovo con piccole differenze e vedremo se sarà possibile migliorare ancora un po'.

Jorge Lorenzo
La pista era asciutta ma non in perfette condizioni e non c’era molto grip, quindi abbiamo avuto problemi in alcune curve, dove la moto perdeva di stabilità. In generale, comunque, sono stati test molto positivi, abbiamo lavorato sulle sospensioni e l’elettronica e abbiamo notato di essere molto più competitivi rispetto ad Austin. Penso dobbiamo focalizzarci sul raggiungere una maggiore stabilità e iniziare a pensare a tenere un buon ritmo in gara. Il risultato di Valentino è importante per il nostro sport, lui ha molto seguito; le Honda arriveranno: Pedrosa ha un buon passo e non ha tirato sempre.

Cal Crutchlow
Sono davvero contento del risultato, ottenuto in pochi giri sull’asciutto. Abbiamo provato qualche modifica sulla moto ma all’inizio non è stato facile perché la pista era molto bagnata, con asfalto freddo e scivoloso, ma alla fine abbiamo stabilito un set up definitivo. Il team ha fatto un gran lavoro e sono sicuro che, dopo qualche modifica, potremo essere anche più veloci.

Dani Pedrosa
Il tracciato era in cattive condizioni così il posteriore scivolava molto per la poca aderenza. Comunque mi sento meglio rispetto ad Austin. Per quanto riguarda la moto, ci mancano alcune soluzioni da provare per il posteriore e purtroppo non abbiamo avuto il tempo. Non abbiamo nessun punto debole in particolare ma dobbiamo migliorare il set-up. Durante l’inverno abbiamo fatto dei bei test e possiamo partire fiduciosi per la prima gara.

Andrea Dovizioso
Sicuramente guardando il risultato posso dire che il mio gap di sette decimi dai primi non è male, anche se non sono tempi di riferimento perché probabilmente se oggi sarà asciutto si girerà più forte. Abbiamo fatto diverse prove di set-up e sono curioso di vedere fin dove possiamo arrivare. In ogni caso ci sono ancora tanti aspetti su quali dobbiamo lavorare perché siamo ancora piuttosto indietro.

Alvaro Bautista
La caduta non ci voleva perché stavamo portando avanti con buon profitto il lavoro sulle sospensioni Showa. Le nuove soluzioni adottate si sono dimostrate valide ma la caduta non ci ha permesso di continuare il lavoro programmato. Purtroppo con la caduta mi sono procurato una contusione a due dita della mano sinistra ed una distorsione al ginocchio destro andando a finire sotto gli air fence con la gamba destra e tutto ciò potrebbe mettere in forse l’ultima giornata di test.

Marc Marquez
Ho fatto 36 giri e, dall'inizio alla fine, sono migliorato notevolmente ma possiamo ancora fare grandi passi avanti. Inizialmente chiudevo le traiettorie come facevo in Moto2 ma col tempo ho imparato a disegnare linee diverse e più adatte alla MotoGP. Abbiamo avuto difficoltà nel migliorare la trazione, probabilmente abbiamo perso troppo tempo su questo aspetto.

Stefan Bradl
Non è stato il giorno perfetto per noi ma se non altro abbiamo girato sull’asciutto dopo l’acquazzone del primo giorno. Tuttavia le condizioni dell’asfalto non erano eccellenti e inizialmente abbiamo faticato con l’anteriore in entrata di curva e in staccata. Ci è voluto un po’ per analizzare il problema e trovare una soluzione e purtroppo sono anche scivolato proprio perché non sentivo l’anteriore.

Andrea Iannone
Giornata tutto sommato buona nonostante la scivolata che mi ha costretto a fermarmi. Sono stato abbastanza veloce e sono riuscito ad avere un buon feeling con la moto e delle ottime impressioni. Mi dispiace per la caduta, ma stavo provando a migliorare e ad aumentare il mio passo e purtroppo sono cose che possono succedere. Sono comunque molto positivo e spero di essere presto veloce.         

Nicky Hayden
La giornata era abbastanza ventosa, ma la pista si è asciugata e il livello di grip è stato buono. Nelle curve veloci ho faticato un po’ contro il vento. Abbiamo provato la nuova carena, che ha aiutato un po’ in queste condizioni, ma nelle curve veloci il mio feeling sull’avantreno non era ottimale. Per fortuna il mio polso ha retto meglio del previsto sull’asciutto: era un po’ debole, ma sono riuscito a completare 35 giri senza problemi.

Bradley Smith
Provare sull’asciutto è stato molto producente. Il tracciato di Jerez, che io adoro, si adatta molto bene alle Yamaha. Fin da subito, ho trovato facilmente i miei punti di riferimento e da lì ho preso il ritmo per migliorare. Abbiamo provato set-up differenti fino a che non si è messo a piovere. Ho anche seguito Rossi per un po’ ed è stata un’esperienza interessante per imparare qualche trucco ed essere efficace.

Ben Spies
Non è stata una giornata particolarmente eclatante ma ora sappiamo qualcosa in più della moto ed abbiamo migliorato alcune cose, compresi i problemi con la mia spalla. Sappiamo di essere un po’ più indietro di dove vorremmo essere ma ho fatto qualche giro soddisfacente e abbiamo lavorato molto. Oggi avremo ancora molte cose da fare per acquisire ancora più confidenza con la moto.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA