Rossi out anche per il prossimo GP. Nessuno al suo posto

Rossi out anche per il prossimo GP. Nessuno al suo posto

Ai sensi del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri anche Valentino Rossi deve sottoporsi ai 10 giorni di autoisolamento in seguito alla sua positività al Coronavirus. Per questo motivo il nove volte Campione del Mondo non potrà correre il GP di Teruel. Yamaha ha deciso di non sostituirlo

Valentino Rossi ha il Covid. Non ci sarà ad Aragon

Valentino Rossi ha il Covid. Non ci sarà ad Aragon

Il numero 46 è positivo al Coronavirus. Lo ha annunciato lui stesso con un messaggio affidato ai social network

Rossi: “Non ho capito bene cos’è successo. Sono anche sfortunato”

Rossi: “Non ho capito bene cos’è successo. Sono anche sfortunato”

Alla prima variante del primo giro del GP di Francia Valentino ha chiuso la sua gara, con una caduta. Per il Dottore è il terzo 0 di fila di quest’anno. Al termine della gara Rossi ha commentato quanto successo

Rossi: “Mi sono fatto ingolosire perché ero veloce. Potevo vincere”

Rossi: “Mi sono fatto ingolosire perché ero veloce. Potevo vincere”

Valentino Rossi commenta la sua caduta avvenuta ieri mentre si trovava in seconda posizione alle spalle di Fabio Quartararo al GP di Catalunya. Il Dottore ammette che si è trattato di un suo errore. Ma per il Campionato MotoGP 2020 non è ancora finita

UFFICIALE: Rossi resta in MotoGP! Nel 2021 con Petronas

UFFICIALE: Rossi resta in MotoGP! Nel 2021 con Petronas

Il Team Petronas Yamaha annuncia la firma con Valentino Rossi per la stagione MotogP 2021. Il nove volte Campione del Mondo sarà il compagno di squadra di Franco Morbidelli. E per il futuro? Gli scenari possibili sono molti

Rossi: “Errore inusuale. Abbiamo perso punti importanti per il Mondiale”

Rossi: “Errore inusuale. Abbiamo perso punti importanti per il Mondiale”

Misano 2 da dimenticare per Valentino Rossi, che nel corso del secondo giro di gara è finito a terra. Al termine del GP il Dottore analizza quanto successo e parla del futuro

Rossi guarda al Campionato: “In questa stagione può succedere di tutto”

Rossi guarda al Campionato: “In questa stagione può succedere di tutto”

Al termine del GP di Misano Valentino Rossi commenta il suo quarto posto, con il podio che gli è sfuggito per un soffio, il risultato di Morbidelli e Bagnaia e il lavoro dell’Academy. Non manca un pensierino sul Campionato…

Il casco speciale di Valentino Rossi per Misano - FOTO

Il casco speciale di Valentino Rossi per Misano - FOTO

Per le due gare della MotoGP di Misano 2020 Valentino Rossi scenderà in pista con il suo casco AGV Pista GP RR decorato da una livrea speciale "La Doppia di Misano 46mg". La livrea, con la "pillolina blu", è firmata Aldo Drudi. Ecco le foto

Rossi ci ripensa: “Zarco non l’ha fatto apposta, ma resta comunque un grave errore”

Rossi ci ripensa: “Zarco non l’ha fatto apposta, ma resta comunque un grave errore”

A mente fredda Valentino Rossi torna ad analizzare l’incidente di domenica tra Zarco e Morbidelli, che per pochi millesimi non l’ha visto coinvolto. Secondo il Dottore il pilota francese "ha commesso un grave errore di valutazione, che un pilota di MotoGP non può permettersi"

Rossi: “Zarco l’ha fatto apposta, va punito”

Rossi: “Zarco l’ha fatto apposta, va punito”

Parole pesanti quelle di Valentino Rossi nei confronti di Johann Zarco. Il Dottore ritiene che al Red Bull Ring il francese abbia tagliato apposta la strada a Morbidelli e poi gli abbia frenato davanti

Rossi: "A casa devi stare attento! Può essere pericoloso"

Rossi: "A casa devi stare attento! Può essere pericoloso"

Durante la conferenza stampa del giovedì è stato chiesto a Valentino Rossi cosa pensasse degli incidenti domestici che possono capitare ai piloti. Ecco cosa ha risposto il dottore, con un aneddoto

Valentino Rossi: questioni politiche e una moto non sua

Valentino Rossi: questioni politiche e una moto non sua

Al termine del GP di Andalusia Valentino Rossi fa il punto della situazione e spiega il perché dei suoi scarsi risultati dello scorso anno. Il Dottore dichiara che in Yamaha ascoltano maggiormente Quartararo e Viñales

Rossi: “problemi alle gomme, poi la moto si è spenta”

Rossi: “problemi alle gomme, poi la moto si è spenta”

Valentino Rossi commenta il suo week end di gara. Il nove volte Campione del Mondo lamenta problemi alle gomme, soprattutto quella posteriore, e ammette che a Jerez non aveva il passo per restare con i primi. Il motivo del suo ritiro resta ancora da capire

“Ho voglia di continuare, ma non è vero che ho già firmato”

“Ho voglia di continuare, ma non è vero che ho già firmato”

Valentino Rossi zittisce chi dà per scontata la firma del contratto con Petronas, ma ammette di voler continuare a correre anche dopo aver lasciato il box Yamaha ufficiale

Rossi vince… al TAR

Rossi vince… al TAR

Il Tribunale Amministrativo Regionale delle Marche ha respinto il ricorso fatto da alcuni residenti contro Valentino Rossi. Il TAR afferma che l’ampliamento del Ranch segue tutte le norme ambientali, paesaggistiche ed urbanistiche

Morbidelli rinnova con Petronas. Rossi al suo fianco?

Morbidelli rinnova con Petronas. Rossi al suo fianco?

Franco Morbidelli ha firmato un nuovo contratto biennale con il Team Petronas Yamaha Sepang Racing e sarà dunque in sella alla YZF-R1M anche per le stagioni MotoGP 2021-2022. Ci sarà Valentino Rossi al suo fianco?

Rossi in MotoGP per altri due anni

Rossi in MotoGP per altri due anni

Valentino Rossi ha firmato un accordo con la formula 1+1 (un anno di contratto, il secondo in “opzione”) con il Team Petronas Yamaha SRT. Il Dottore avrà pieno supporto ufficiale della Casa e una YZF-R1M ufficiale. L’annuncio verrà dato settimana prossima prima del GP di Jerez

 I caschi che hanno fatto la storia di Valentino Rossi

I caschi che hanno fatto la storia di Valentino Rossi

Il primo casco Dainese di Valentino Rossi del 1995, il suo primo AGV “soleluna” del 1996, quello del mondiale in 500 nel 2001, quello “più vittorioso” con cui il Dottore i ha vinto i mondiali 2003, 2004 e 2005… fino ad arrivare all’ultimo Pista GP RR

Rossi sfida Leclerc -in auto- alla “All Stars Racing Night”

Rossi sfida Leclerc -in auto- alla “All Stars Racing Night”

Alcuni piloti del Motomondiale e della Formula1 s’incontrano per dar vita alla “All Stars Racing Night”, una gara tra i cordoli virtuali di Misano con le macchine del mondiale GT. Per le due ruote in pista Valentino Rossi, Francesco Bagnaia e Mattia Pasini. Non mancano altri campioni del calcio e dello sport internazionale. La sfida è in programma per questa sera

Rossi: “voglio continuare a correre anche nel 2021”

Rossi: “voglio continuare a correre anche nel 2021”

Non avendo avuto a disposizione le gare preventivate ad inizio anno per poter prendere una decisione definitiva, Valentino Rossi si dice motivato per continuare a correre in MotoGP con Yamaha anche il prossimo anno. La decisione, però, potrebbe dover arrivare prima di poter tornare in pista...

31 marzo 1996: l’esordio di Rossi nel Motomondiale

31 marzo 1996: l’esordio di Rossi nel Motomondiale

Ventiquattro anni fa Valentino Rossi faceva il suo esordio nel Motomondiale, in sella a un’Aprilia 125. Da allora il Dottore ha conquistato 9 titoli mondiali, centinaia di vittorie e macinato record su record. Ripercorriamo la sua carriera attraverso le foto e i numeri

Le tute che hanno fatto la storia di Valentino Rossi

Le tute che hanno fatto la storia di Valentino Rossi

La prima tuta Dainese di Valentino Rossi del 1993, quella della prima vittoria nella Sport Production nel 1994, la prima usata nel mondiale, quella floreale del Mugello 2001 e poi 8 ore di Suzuka del 2001, Laguna Seca del 2005, la prima con l’airbag…

Rossi e Bagnaia dal cuore d’oro contro il Coronavirus

Rossi e Bagnaia dal cuore d’oro contro il Coronavirus

Nella lotta contro la pandemia di Coronavirus Valentino Rossi è stato uno dei primi a versare un "generoso contributo" all’azienda ospedaliera Marche Nord. Pecco Bagnaia con il suo fan club ha avviato una raccolta fondi per il reparto di Rianimazione dell’Ospedale Molinette di Torino

Rossi: “Indimenticabile l'esordio sulla Honda nel 2000. Che gara in Sud Africa"

Rossi: “Indimenticabile l'esordio sulla Honda nel 2000. Che gara in Sud Africa"

Rossi racconta la prima stagione in sella alla Honda 500 2T. Era il 2000 e Valentino dimostrò di essere un top rider anche nella Classe Regina mettendo a segno molti punti e chiudendo la stagione al secondo posto, alle spalle di Kenny Roberts Jr

Rossi: “La 500 2T era una moto fuori da ogni logica!”

Rossi: “La 500 2T era una moto fuori da ogni logica!”

Com’è stato il passaggio da moto 2T a 4T? Perché il numero 46? Come ci si prepara per una gara? A queste e altre domande risponde Valentino Rossi nel secondo video che ci porta all’interno del suo museo segreto