“Interesse per Honda”. Bautista stuzzicato dalla anti-Panigale

“Interesse per Honda”. Bautista stuzzicato dalla anti-Panigale

Alvaro Bautista ha spiegato l’offerta che ha sul tavolo per il rinnovo con Ducati e ha ammesso di aver avuto dei contatti con Honda. La Casa di Tokyo è pronta a tornare in vetta con una moto che Alvaro definisce “full power”. Di sicuro, nel 2020, sarà in WSBK

Bautista: “Anche Kawasaki vince con tanto gap”; Rea: “No, è Imola”

Bautista: “Anche Kawasaki vince con tanto gap”; Rea: “No, è Imola”

Jonathan Rea e Alvaro Bautista, al termine del GP d'Italia, hanno espresso il loro parere sulle performance delle moto, sul vantaggio accumulato dal numero 1 in gara e sulle 11 vittorie in serie di Ducati

Bautista: “Non ho espresso tutto il potenziale della V4 R”

Bautista: “Non ho espresso tutto il potenziale della V4 R”

Alvaro Bautista è consapevole di essere competitivo e vuole fare bene a Buriram. Il numero 19, però, rimane coi piedi per terra e ritiene di dover lavorare ancora molto prima di arrivare a sfruttare al 100% la Ducati Panigale V4 R

Checa: “Bautista ha buone possibilità di vincere il Mondiale”

Checa: “Bautista ha buone possibilità di vincere il Mondiale”

Carlos Checa è stato l'ultimo spagnolo a laurearsi campione del mondo Superbike in sella a una Ducati. Ecco cosa pensa di Alvaro Bautista e dell’esordio sorprendente della Panigale V4 R a Phillip Island

Bautista: “Quelli in MotoGP non sono i migliori piloti al mondo”

Bautista: “Quelli in MotoGP non sono i migliori piloti al mondo”

Alvaro Bautista a ruota libera dopo aver conquistato una tripletta nella gara inaugurale del Campionato Superbike 2019. Il dominio australiano può essere ripetuto? Ha più valore una vittoria in SBK o un podio in MotoGP? Rea è un rivale? Marquez e Rossi cosa farebbero in Superbike?

Davies: "Non siamo ancora dove vogliamo essere"

Davies: "Non siamo ancora dove vogliamo essere"

Alvaro Bautista primo e Chaz Davies 14esimo, così si sono chiusi i test invernali SBK per l'Aruba.it Racing Ducati Team. Ecco le parole dei due piloti al termine dei test

Bautista: “Test positivi, ma devo ancora adattarmi alla SBK”

Bautista: “Test positivi, ma devo ancora adattarmi alla SBK”

Il pilota del Team Aruba.it Racing – Ducati si è detto soddisfatto degli ultimi test e pronto alle prossime sfide con la Panigale V4, ma è consapevole di quanto il rendimento degli pneumatici possa essere un punto critico

La Ducati Panigale V4 R SBK 2019 di Davies e Bautista

La Ducati Panigale V4 R SBK 2019 di Davies e Bautista

L'Aruba.it Racing Ducati Superbike Team ha tolto I veli alla Panigale V4 R che Davies e Bautista utilizzeranno nel Campionato del Mondo SBK 2019. Ecco le foto e la scheda tecnica della moto

“Buona la base della V4 R, ma c’è ancora molto lavoro da fare”

“Buona la base della V4 R, ma c’è ancora molto lavoro da fare”

Álvaro Bautista e Chaz Davies, i due piloti del team Aruba.it Racing - Ducati, hanno terminato due giorni di invernali WSBK sull’Autódromo Internacional do Algarve a Portimão. Le dichiarazioni al termine del lavoro svolto in pista per portare la Panigale V4 R a essere competitiva

Chaz Davies fermato da un problema fisico

Chaz Davies fermato da un problema fisico

Nella seconda giornata di test SBK a Jerez il pilota gallese della Ducati ha portato a termine solo 18 giri. Chaz è stato costretto ai box da un problema alla schiena

“La Panigale V4 R va guidata come una 250”

“La Panigale V4 R va guidata come una 250”

Alvaro Bautista tira le somme dopo le giornate di test in pista a Jerez, nelle quali ha dimostrato di poter essere competitivo anche se con uno stile di guida diverso rispetto a quello usato in MotoGP

"La V4 R va guidata con dolcezza, ma ha il carattere della Desmosedici"

"La V4 R va guidata con dolcezza, ma ha il carattere della Desmosedici"

Alvaro Bautista sorprende tutti al debutto nei test invernali WSBK piazzandosi alle spalle del Campione del Mondo in carica, Jonathan Rea. Ecco cosa pensa lo spagnolo della Panigale V4 R

Bautista: “La Ducati ufficiale è un missile”

Bautista: “La Ducati ufficiale è un missile”

Alla prima esperienza sulla GP18 lo spagnolo brilla. È di poco fuori dal podio a Phillip Island, ma l’anno prossimo lo attende la nuova Panigale V4 R in WSBK. Bautista spiega le differenze fra la GP17 e la GP18

Carlos Checa: "Bautista è perfetto per vincere sulla Panigale V4 R"

Carlos Checa: "Bautista è perfetto per vincere sulla Panigale V4 R"

Alvaro Bautista approderà al team Ducati WSBK nel 2019 per debuttare insieme alla Panigale V4-R. L’obiettivo è chiaro: interrompere il dominio della coppia Kawasaki-Rea. Ecco cosa ne pensano Carlos Checa e Michele Pirro

Lorenzo salta anche l'Australia, Bautista al suo posto

Lorenzo salta anche l'Australia, Bautista al suo posto

La frattura procuratosi nel GP di Thailandia non è guarita nei tempi previsti e Jorge Lorenzo sarà costretto a saltare anche il GP d'Australia. Al suo posto Alvaro Bautista

Ciabatti: "Non voglio sembrare cattivo con Melandri, ma..."

Ciabatti: "Non voglio sembrare cattivo con Melandri, ma..."

Paolo Ciabatti, Direttore Sportivo Ducati Corse, ha parlato dell'addio di Marco Melandri e della scelta di affidare la Panigale V4 WSBK 2019 ad Alvaro Bautista

Bautista lascia la MotoGP e prende il posto di Melandri in WSBK

Bautista lascia la MotoGP e prende il posto di Melandri in WSBK

Alvaro Bautista ha annuciato l'accordo con la Casa di Borgo Panigale: nel 2019 correrà in WSBK sulla Panigale V4. Il futuro di Melandri è incerto, ma spuntano alcune alternative interessanti per il ravennate

Ducati: Bautista sulla Panigale V4 al posto di Melandri

Ducati: Bautista sulla Panigale V4 al posto di Melandri

Il team Aruba.it Racing – Ducati vicino alla conferma di Alvaro Bautista in sella alla Panigale V4 WSBK 2019. Lo spagnolo prenderà il posto di Marco Melandri

Ducati pensa a Bautista per sostituire Melandri o Davies

Ducati pensa a Bautista per sostituire Melandri o Davies

Il team Aruba.it Racing – Ducati sta tenendo in considerazione lo spagnolo per guidare la Panigale V4 WSBK 2019. Sostituirà Melandri o Davies? A rischiare sembra essere il ravennate. Le dichiarazioni di Paolo Ciabatti

In MotoGP arriva il Team Sic-Yamaha. Pedrosa si ritira?

In MotoGP arriva il Team Sic-Yamaha. Pedrosa si ritira?

Formata dall'unione tra il Sic (Sepang International Circuit) e l'Angel Nieto Team, la nuova squadra scenderà in pista dal 2019 con le Yamaha M1. Tra i possibili piloti Morbidelli, Bautista, Baldassarri o Quartararo. Per Pedrosa potrebbe arrivare il ritiro

Motomondiale 2017: quale pilota è caduto di più?

Motomondiale 2017: quale pilota è caduto di più?

Dorna ha raccolto i dati di tutte le cadute avvenute nel 2017 nelle classi Moto3, Moto2 e MotoGP, stagione record degli ultimi anni. Ecco la classifica dei piloti finiti a terra più volte

A Pedrosa le FP1 bagnate di Jerez. Ma Rossi dov’è?

A Pedrosa le FP1 bagnate di Jerez. Ma Rossi dov’è?

MotoGP 2017, Jerez: risultati, tempi e classifiche delle libere 1 nel venerdì del Motomondiale in Spagna. La pioggia inguaia Rossi ma esalta Pedrosa (1°: altre 3 Honda in Top 5, l’altra moto è la Ducati del Dovi). La prima Yamaha è privata; ok Aprilia

Pedrosa missile a Jerez! Lorenzo c’è, Rossi ancora no

Pedrosa missile a Jerez! Lorenzo c’è, Rossi ancora no

MotoGP 2017, Jerez-Libere 2: risultati, tempi e classifiche nel venerdì del Motomondiale in Spagna. Pista asciutta e Pedrosa imbattibile. 3 Honda davanti, poi Lorenzo. Una sola Yamaha in Top 10, non è Rossi. Bene Aprilia e KTM. Marquez dov'è?

Bautista e Barbera veloci a Jerez; Viñales e Rossi sulla M1 2017 a Sepang

Bautista e Barbera veloci a Jerez; Viñales e Rossi sulla M1 2017 a Sepang

In 3 giorni di test a Jerez, condivisi con la SBK, sono le Ducati GP16 di Bautista e Barbera le migliori MotoGP del lotto (con importanti assenze). Ultimo giorno di test rovinati dalla pioggia: Pirro miglior collaudatore. Iannone con Suzuki solo per un giorno; in Aprilia convince Aleix Espargaro ma delude Sam Lowes. A Sepang, intanto, Rossi e Viñales provano la Yamaha 2017

Iannone: "Ducati ha sempre dato il 100%, anche se ultimamente..."

Iannone: "Ducati ha sempre dato il 100%, anche se ultimamente..."

MotoGP 2016, Valencia: le dichiarazioni dei piloti. Parole di addio da parte di Lorenzo, Espargaro, Viñales, Bautista e molti altri protagonisti. Iannone ringrazia Ducati ma con una nota polemica... Rossi vuole un 2017 da protagonista, Petrucci non vede l'ora di salire sulla Ducati ufficiale. Kallio dispiaciuto per il ritiro con la KTM