Triumph Tiger Sport 660 2022: il video-test

La nuova moto da turismo di Triumph condivide con la naked Trident 660 la ciclistica (cambiano il telaietto posteriore e il forcellone) e il motore. Attorno al tre cilindri in linea di 660 cc troviamo però delle sovrastrutture pensate per i viaggi. Ecco il video-test della Triumph Tiger Sport 660, con le prima impressioni di guida, i pregi e i difetti

1/53

1 di 3

La nuova moto da turismo di Triumph, la Tiger Sport 660 2022, nasce sulla base della Trident 660. Condivide con la naked la ciclistica (cambiano il telaietto posteriore e il forcellone) e il motore, ma attorno al tre cilindri in linea di 660 cc troviamo ora delle sovrastrutture pensate per i viaggi: semicarenatura anteriore, supporti per le valigie laterali integrati nel codino, parabrezza regolabile in altezza con una sola mano…

Per tutti i dettagli della nuova Triumph Tiger Sport 660 vi rimandiamo al nostro articolo di presentazione del modello, qui trovate le prime impressioni di guida, mentre qui sotto il video del test. Nelle pagine successive il prezzo della moto e la scheda tecnica.

La nuova Triumph Tiger Sport 660 2022 sarà disponibile da febbraio 2022 in tre colori (blu, rosso o grigio) e sarà in vendita ad un prezzo di 9.245 euro c.i.m.

Come optional sono disponibili valigie laterali e bauletto. Il volume totale della coppia di valigie rigide è di 57 L, ognuna consente di ospitare un casco integrale. La capacità del top box è 47 litri e consente di stivare 2 caschi integrali. Tra gli altri accessori disponibili il cambio elettronico, le manopole riscaldabili, la presa di ricarica USB sotto la sella, indicatori di direzione progressivi e il sensore di controllo pressione pneumatici.

Il prezzo presente in questo articolo è da considerarsi con la formula “chiavi in mano”, comprensiva di “messa in strada”, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

1/19

Triumph Tiger Sport 660 2022

Motore 3 cilindri in linea, 12 valvole, DOHC, raffreddato a liquido

Cilindrata 660 cc

Alesaggio 74.0 mm

Corsa 51.1 mm

Compressione 11.95:1

Potenza massima 81 CV a 10.250 giri/min

Coppia massima 64 Nm a 6.250 giri/min

Iniezione elettronica sequenziale multipoint. Controllo elettronico dell’acceleratore.

Impianto di scarico 3 in 1 in acciaio inossidabile con silenziatore basso in acciaio inossidabile

Trasmissione finale Catena X-ring

Frizione Multidisco a bagno d’olio con sistema anti saltellamento

Cambio 6 rapporti

Telaio Tubolare perimetrale in acciaio

Forcellone In acciaio a doppio braccio

Cerchio anteriore In lega di alluminio, 17 x 3.5 in

Cerchio posteriore In lega di alluminio, 17 x 5.5 in

Pneumatico anteriore 120/70R17

Pneumatico posteriore 180/55R17

Sospensione anteriore Showa 41mm upside down con funzioni separate (SFF)

Sospensione posteriore Mono ammortizzatore Showa monoshock regolabile nel precarico

Freno anteriore Pinze Nissin a 2 pistoncini, doppio disco flottante da 310 mm, ABS

Freno posteriore Pinza Nissin a singolo pistoncino, disco singolo da 255 mm, ABS

Strumentazione Dashboard multifunzione con display TFT a colori

Lunghezza 2.071 mm

Larghezza 834 mm

Altezza 1.398 mm / 1.315mm

Altezza sella 835 mm

Passo 1.418 mm

Angolo di inclinazione 23.1º

Avancorsa 97.1 mm

Peso in ordine di marcia 206 kg

Capacità serbatoio 17.2 litri

Consumo 4.5 litri / 100 km

CO2 107 g/km

Omologazione EURO 5

Service 16,000 km / 12 mesi

1/21

Triumph Tiger Sport 660 2022

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA