BMW R 1300 GS, R 1400 GS e M 1300 GS sono le novità più attese

R 1300 GS, R 1400 GS e M 1300 GS: sono loro le novità più attese dai nostri lettori, che hanno letteralmente divorato ogni notizia in circolo riguardante l'arrivo di questi nuovi modelli della Casa di Monaco. Le prime foto spia ci mostrano una GS completamente rivoluzionata: nuovo motore, telaio con un diverso layout, estetica aggiornata e radar per il cruise control adattativo

1/11

Credit: Motorrad Magazin - Photo: bmh-images

1 di 3

In cima alla lista delle moto desiderate ma non ancora approdate sul nostro mercato ci sono loro, le nuove BMW R 1300 GS, R 1400 GS e M 1300 GS, che entrano di diritto tra i nostri "Top of the Year 2022". Le prime foto spia ci mostrano una GS completamente rivoluzionata: nuovo motore, telaio con un diverso layout, estetica aggiornata e radar per il cruise control adattativo.

Ancora non si conosce la loro data di arrivo sul mercato, ma dato l'interesse dimostrato dai nostri lettori se fossimo in BMW un pensierino al riguardo lo faremmo... nel frattempo, nelle pagine successive vi riproponiamo l'articolo che parla di questi modelli.

Nuova BMW M 1300 GS: la scorsa estate vi avevamo mostrato le prime foto spia di questo nuovo modello. Le moto ritratte nelle foto erano molto camuffate, ma quel che si vedeva bastava per poter iniziare a trarre le prime conclusioni sulle modifiche che potrebbero arrivare con la nuova versione della GS. Estetica aggiornata, radar per il cruise control adattativo, telaio con un diverso layout e un nuovo motore. Ci si aspetta infatti che il propulsore salirà di cilindrata rispetto agli attuali 1.254 cc. Questo per mantenere invariate le sue prestazioni in termini di potenza e di coppia nonostante le restrizioni imposte dalle nuove norme antinquinamento Euro 5+ che entreranno in vigore nel 2024, sempre più stringenti anche in termini di rumorosità.

Ma se fino ad oggi si ipotizzava solamente dell’arrivo della nuova BMW R 1300 GS, ora arriva un indizio che è quasi una certezza. All’interno di modulo online su un sito ufficiale BMW per la richiesta di servizi, in cui sono presenti praticamente tutti i modelli della Casa di Monaco degli ultimi anni, compaiono tre modelli inediti: R 1300 GS, R 1400 GS e M 1300 GS. Avevamo già la sensazione che una GS di cilindrata maggiore sarebbe arrivata anche dopo che la Casa aveva depositato la domanda di marchio per "M 1300 GS". Una corrispondente R 1300 GS piuttosto logica, ma una R 1400 GS è un po' una sorpresa. Nonostante le sigle diverse ipotizziamo che entrambi i modelli avranno la stessa cilindrata (compresa tra i 1.300 e i 1.400 cc), un po’ come succede per la F 750 GS e la F 850 ​​GS, che condividono lo stesso bicilindrico da 853 cc.

Nel menù a tendina sul sito BMW, nessuno di questi tre nuovi modelli è accompagnato da una versione “Adventure”. In passato, però, la Casa di Monaco ha sempre aspettato qualche mese dopo una nuova GS prima di aggiungere la versione Adventure, ed è probabile quindi che sia così anche ora. Un'altra possibilità è che BMW possa decidere di eliminare la nomenclatura Adventure e la R 1400 GS sarà la versione con serbatoio più grande e una maggior predisposizione per il fuoristrada.

Attualmente non ci sono indicazioni su quando potremmo vedere questi tre nuovi modelli BMW GS, ma la loro presenza all’interno del sito dei servizi BMW ci indica che la Casa si sta preparando al lancio di queste nuove moto. Secondo i primi rumors circolanti le nuove R 1300 GS, R 1400 GS e M 1300 GS potrebbero arrivare in commercio all’inizio del 2023. Vi terremo aggiornati.

1/2

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA