MotoGP: Lorenzo vince a Motegi e blocca Marquez

Il maiorchino parte davanti, rimane davanti, finisce davanti. E il distacco da Marquez, in gara secondo, scende a 13 punti. Pedrosa, ora a -38 punti, è definitivamente fuori dai giochi per il titolo. Rossi sbaglia e finisce 6°. Il 10 novembre a Valencia si correrà l'ultimo e decisivo round stagionale

Motogp: lorenzo vince a motegi e blocca marquez

PARTENZA: Scatta forte Lorenzo, male Marquez che fa impennare la moto. Le due Yamaha sono le prime a girare, con Rossi che si avvia benissimo e si ritrova 2°

Giro 1/24: Jorge Lorenzo prova ad allungare, Aleix Espargarò è sesto con la CRT. Marquez e Pedrosa sono rispettivamente terzo e quarto. Iannone si ritira

Giro 2/24: Lorenzo ha già un vantaggio di 7 decimi su Rossi che si tiene alle spalle Marquez. Espargarò è slittato in dodicesima posizione. Rossi arriva lungo e le due Honda ufficiali lo passano. Jorge Lorenzo ha girato in 1’46”199

Giro 3/24: Si ferma anche Luca Scassa. Rossi ancora lungo alla staccata in fondo al rettlineo: questa volta è costretto a rallentare nella sabbia. Rientra in undicesima posizione. Marquez migliora il tempo di Lorenzo: 1’45”828

Giro 4/24: il distacco tra Lorenzo e Marquez sta diminuendo (6 decimi) e Pedrosa è insieme al compagno di squadra

Giro 5/24: La Honda di Marquez in staccata si muove molto: problema di assetto o stile di guida? Marquez si è riavvicinato a Lorenzo. Pedrosa fa segnare il miglior giro: 1’45”792

Giro 6/24: Lorenzo ha messo ancora 4 decimi tra sé e Marquez

Giro 7/24: Rossi scavalca Hayden e si porta in nona posizione

Giro 8/24: Davanti le posizioni rimangono invariate, i piloti gestiscono la gara. Classifica provvisoria: Lorenzo, Marquez, Pedrosa, Bradl, Bautista, Smith, Crutchlow, Rossi

Giro 9/24: il trio di testa ha un vantaggio di 7,6 secondi. Crutchlow ha passato Bradley Smith e salta in sesta posizione

Giro 10-11/24: Pedrosa rimane sempre vicino ai suoi avversarsi, anche se sembra averne di più (ha girato 1’45”9, contro l’1’46”1 di Lorenzo e Marquez). Cade Claudio Corti, la moto rischia di rientrare in pista

Giro 12-13/24: Rossi si trova a 1 secondo da Smith, l’italiano sta risalendo

Giro 14/24: Aliex Espargarò si butta giù dalla moto in staccata, che paura. Molto probabilmente un problema al freno. Il pilota sta bene, solo molta rabbia. Marquez intanto si fa sotto a Lorenzo e prova ad attaccare il maiorchinio

Giro 15/24: Marquez si avvicinato molto in staccata a Jorge, arriva lungo e perde qualche metro dal campione di testa

Giro 16-17/24: Lorenzo fa segnare il miglior giro della gara in 1’45”736 e prova ad allontanare Marquez. Pedrosa si è staccato: è a 1,626 secondi da Marquez. Tra Marquez e Lorenzo ci sono 4 decimi

Giro 18/24: Marquez ha sbagliato ancora e il distacco da Lorenzo si è alzato a 1 secondo

Giro 19/24: Rossi scavalca Crutchlow, ora Vale è sesto. Marquez è a 1,3 secondi da Lorenzo

Giro 20/24: Cudlin non vede Lorenzo e lo frena. Lo spagnolo ha perso solamente 3 decimi 

Giro 21-22/24: Marquez è a 1,8 secondi da Lorenzo, mentre Pedrosa e 2,5 secondi dal compagno di squadra. Cudlin è sotto investigazione per non aver rispettato le bandiere blu

Giro 23/24: Classifica provvisoria: Lorenzo, Marquez, Pedrosa, Bautista, Bradl, Rossi, Crutchlow, Smith, Dovisioso

ULTIMO GIRO: Lorenzo continua a girare 6 decimi più veloce delle due Honda ufficiali. Jorge Lorenzo taglia il traguardo in solitaria e su una ruota sola. Marquez finisce in seconda posizione a 3,188 secondi da Lorenzo. Pedrosa segue e 1,404 secondi

 

Jorge Lorenzo vince a Motegi, circuito Honda, e porta il distacco nella classifica mondiale a -13 punti da Mac Marquez, secondo in gara. Pedrosa rimane in terza posizione fino alla bandiera a scacchi e rimane fuori dalla lotta per il titolo, essendo il suo distacco di 38 dal compagno di squadra. Rossi finisce in sesta posizione a causa di un dritto nei primi giri. Il campionato si deciderà quindi a Valencia, il 10 novembre. Se Lorenzo dovesse vincere anche in Spagna a Marquez basta la terza posizione per aggiudicarsi il titolo della classe regina, ce la farà il giovanissimo rookie? Tra due settimane lo scopriremo!

 

Motomondiale MotoGP Motegi 2013 – Classifica gara

Pos.

Pilota

Nazione

Moto

Distacco

1

Jorge LORENZO

SPA

Yamaha

42'34.291

2

Marc MARQUEZ

SPA

Honda

+3.188

3

Dani PEDROSA

SPA

Honda

+4.592

4

Alvaro BAUTISTA

SPA

Honda

+19.755

5

Stefan BRADL

GER

Honda

+22.810

6

Valentino ROSSI

ITA

Yamaha

+24.637

7

Cal CRUTCHLOW

GBR

Yamaha

+27.496

8

Bradley SMITH

GBR

Yamaha

+30.969

9

Nicky HAYDEN

USA

Ducati

+37.010

10

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Ducati

+42.944

11

Katsuyuki NAKASUGA

JPN

Yamaha

+53.345

12

Colin EDWARDS

USA

FTR Kawasaki

+1'03.213

13

Randy DE PUNIET

FRA

ART

+1'06.840

14

Andrea IANNONE

ITA

Ducati

+1'08.218

15

Yonny HERNANDEZ

COL

Ducati

+1'18.240

18

Danilo PETRUCCI

ITA

Ioda-Suter

+1'30.546

20

Claudio CORTI

ITA

FTR Kawasaki

1 Giro

 

Motomondiale MotoGP 2013 – Classifica generale

Pos.

Pilota

Moto

Nazione

Punti

1

Marc MARQUEZ

Honda

SPA

318

2

Jorge LORENZO

Yamaha

SPA

305

3

Dani PEDROSA

Honda

SPA

280

4

Valentino ROSSI

Yamaha

ITA

224

5

Cal CRUTCHLOW

Yamaha

GBR

188

6

Alvaro BAUTISTA

Honda

SPA

160

7

Stefan BRADL

Honda

GER

146

8

Andrea DOVIZIOSO

Ducati

ITA

133

9

Nicky HAYDEN

Ducati

USA

118

10

Bradley SMITH

Yamaha

GBR

107

11

Aleix ESPARGARO

ART

SPA

88

12

Andrea IANNONE

Ducati

ITA

57

13

Michele PIRRO

Ducati

ITA

50

15

Randy DE PUNIET

ART

FRA

36

17

Danilo PETRUCCI

Ioda-Suter

ITA

24

20

Claudio CORTI

FTR Kawasaki

ITA

11

23

Alex DE ANGELIS

Ducati

RSM

5

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA