Marc Marquez: pole position imperiosa a Indy, ma grande Dovi!

Ottava partenza davanti a tutti per il Cabroncito, con lo stratosferico tempo di 1’31”619. Anche Dovizioso e Lorenzo scendono sotto il “32”, mentre Aleix Espargaro soffia per soli 47 millesimi il 4° posto a Rossi

Marc marquez: pole position imperiosa a indy, ma grande dovi!

Le qualifiche della MotoGP sul mitico tracciato di Indianapolis si svolgono in condizioni ottimali, con le Q1 a decidere chi deve aggiungersi ai 10 presenti di diritto nella Q2 dopo le FP3. A metà sessione sale in cattedra Bautista, ma un grande Hernandez lo sopravanza subito, seguito da Redding. Crutchlow momentaneamente 4°, poi Petrucci. A 7 minuti dalla fine quasi tutti rientrano ai box per il cambio gomme: ci si prepara per il gran finale. Il primo a farsi vedere è Crutchlow e anche Hernandez migliora il proprio tempo, così i due ducatisti si piazzano al 1° e 2° posto, rispettivamente l’ufficiale e il pilota Pramac.

 

MOTOGP Q1: GUIZZO DI SCOTT

Dura poco, però, arriva Redding e la classifica cambia di nuovo, con il britannico di Gresini in testa. Grande prestazione di Camier, 6° nella sessione. In chiusura, caduta di Parkes, che si rialza indenne, ma il crash fa abortire l’ultimo giro di qualche pilota che era riuscito a passare sul traguardo prima della bandiera a scacchi, come Bautista, Crutchlow e Hernandez. Passano Redding e Cal, con la Honda Open di Gresini meglio piazzata della ufficiale dello stesso team. A titolo di curiosità: il debuttante Camier si tiene dietro il compagno di squadra Aoyama e altri 6 “senatori”!

 

MOTOGP Q2: VIGE LA LEGGE DI MARC, MA DOVI C’È

Aleix Espargaro apre le danze con un bel 1’32”423, mentre Marquez va sull’erba. Concentratissimo invece Lorenzo, che passa al primo posto con un perentorio 1’32”177, che diventa 1’32”010 il giro dopo. Il “31” è vicino. chi sarà il primo ad abbattere la barriera del "32"?. Ovviamente Marquez: 1’31”718 per lui! Intanto Pedrosa è 3°, davanti ad Aleix, Iannone 5° davanti a Bradl, Pol Espargaro e Smith. Rossi 9°, Dovi 11°, preceduto da Redding. Ultimo Cal, per il momento. Tutti ai box per il cambio gomme, poi gli ultimi 5 minuti di fuoco (Marquez ha la gomma media). Al rientro, il primo tempo “buono” è quello di Pol, che sale al 3° posto. Ma Marquez arriva come un ciclone che tutto travolge: 1’31”619, portandosi appresso un gran Dovizioso, che passa 2°. Rossi fa 1’32”160 e si porta al 4° posto (era 10°), ma Aleix Espargaro gli passa davanti. Ci sarebbe tempo per un ultimo tentativo ma, come successo in Q1, una caduta mette fine alla contesa. Stavolta è Smith ad andare giù, con un high side che non lo proietta molto in alto ma gli fa finire la moto sulla gamba sinistra. Qualifiche finite: Marquez all'ottava pole consecutiva; grande Ducati con Dovizioso 2° (ma per la gara sarà dura); Lorenzo vicinissimo - 25 millesimi da Dovi -; Valentino non al top ma sarà della partita per il podio.

 

Appuntamento quindi con il warm up e poi con la gara (qui gli orari TV). I giocatori di FantaMOTOCICLISMO possono ancora aspettare fino alle 19,55 di domenica 10 agosto (ora italiana) per fare il proprio pronostico. Ma non dimenticatevi di partecipare, il più bravo diventa tester di Motociclismo per un giorno. Cliccate sul pulsante per sapere tutto e partecipare.

 

 

MONDIALE MOTOGP 2014 INDIANAPOLIS: GRIGLIA DI PARTENZA

Pos.

Pilota

Paese

Moto

Tempo

Distacchi

1

Marc MARQUEZ

SPA

Honda

1'31.619

 

2

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Ducati

1'31.844

0.225 / 0.225

3

Jorge LORENZO

SPA

Yamaha

1'31.869

0.250 / 0.025

4

Aleix ESPARGARO

SPA

Forward Yamaha

1'32.113

0.494 / 0.244

5

Valentino ROSSI

ITA

Yamaha

1'32.160

0.541 / 0.047

6

Pol ESPARGARO

SPA

Yamaha

1'32.243

0.624 / 0.083

7

Andrea IANNONE

ITA

Ducati

1'32.254

0.635 / 0.011

8

Dani PEDROSA

SPA

Honda

1'32.331

0.712 / 0.077

9

Bradley SMITH

GBR

Yamaha

1'32.343

0.724 / 0.012

10

Stefan BRADL

GER

Honda

1'32.514

0.895 / 0.171

11

Scott REDDING

GBR

Honda

1'32.714

1.095 / 0.200

12

Cal CRUTCHLOW

GBR

Ducati

1'32.794

1.175 / 0.080

12

Yonny HERNANDEZ

COL

Ducati

1'33.166

0.337 / 0.225

14

Alvaro BAUTISTA

SPA

Honda

1'33.294

0.465 / 0.128

15

Colin EDWARDS

USA

Forward Yamaha

1'33.625

0.796 / 0.331

16

Leon CAMIER

GBR

Honda

1'33.747

0.918 / 0.122

17

Danilo PETRUCCI

ITA

ART

1'33.837

1.008 / 0.090

18

Hiroshi AOYAMA

JPN

Honda

1'33.948

1.119 / 0.111

19

Mike DI MEGLIO

FRA

Avintia

1'34.244

1.415 / 0.296

20

Hector BARBERA

SPA

Avintia

1'34.332

1.503 / 0.088

21

Karel ABRAHAM

CZE

Honda

1'34.369

1.540 / 0.037

22

Broc PARKES

AUS

PBM

1'34.764

1.935 / 0.395

23

Michael LAVERTY

GBR

PBM

1'34.814

1.985 / 0.050

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA