Kawasaki rinnova le Versys 1000 S e SE

Kawasaki mette mano alla propria globetrotter, che in versione 2022 non si presenta stravolta, ma rinnovata a livello stilistico grazie a una nuova colorazione. Vi diciamo tutto quello che c'è da sapere sul modello 2022

1/50

Stando a quanto comunicato da Kawasaki, la Versys 1000 sarà disponibile in due versioni per il 2022. Il modello SE resta il top di gamma grazie alla presenza di un pacchetto elettronico completo che comprende le sospensioni semi-attive Showa a regolazione gestite dall’algoritmo Skyhook (qui tutti i dettagli). Non cambia, dunque, nella sostanza rispetto al modello 2021.

La versione S continuerà ad affiancare la SE, offrendo gli stessi aiuti alla guida ma utilizzando un comparto sospensioni tradizionale. L'elenco degli aiuti elettronici di cui entrambe le Kawasaki dispongono è ampio: cruise control, pacchetto di controllo avanzato dell’IMU, traction control, power mode, riding mode, quick shifter in innesto e scalata, per concludere con un sistema di frenata ABS integrato. La S e la SE condividono un pacchetto fari full LED che include le cornering lights, la strumentazione TFT con connettività Bluetooth allo smartphone tramite l'app Kawasaki Rideology e infine il parabrezza regolabile e i paramani.

Entrambi i modelli saranno disponibili nelle versioni Tourer plus Grand Tourer. Le colorazioni per il 2022 di Versys S e Versys SE saranno due: Emerald Blazed Green/Metallic Diablo Black/Metallic Spark Black; Metallic Graphite Grey/Metallic Diablo Black/Metallic Flat Spark Black. La seconda è inedita.

1/18

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA