di Nicolas Patrini - 01 luglio 2019

Viñales trionfa, Rossi affonda: "Chiedo scusa a Nakagami"

Le dichiarazioni di Valentino Rossi al termine del GP d'Olanda. Il Dottore porta a casa il terzo zero consecutivo e si scusa con il pilota LCR Honda Idemitsu per la caduta. Al numero 46 non manca l'ottimismo per guardare avanti e sperare di essere competitivo al Sachsenring
Le dichiarazioni di Valentino Rossi dopo il GP di Assen. Un errore di gara costringe il Dottore a lasciare la pista a poche tornate dal via, ma il numero 46 parla di sensazioni positive sulla Yamaha M1 e spera di poter essere competitivo nel prossimo appuntamento di campionato. Di seguito le parole di Rossi al termine del GP d’Olanda.

Valentino Rossi: “Stavo lottando con Nakagami, ma purtroppo per un mio errore sono finito fuori traiettoria. Ho provato a sistemare le cose, ma la perdita dell’anteriore non mi ha permesso di evitare la caduta. Mi spiace molto per Nakagami, è stato brutto e mi sono preoccupato per le sue condizioni. Sono felice che non ci siano state conseguenze importanti e non ci siamo fatti troppo male. Mi spiace davvero per lui. La gara non sarebbe andata male, avevo un buon passo per risalire e mi sentivo bene con la moto. Peccato, sono tre zeri di fila per me. Spero di poter essere competitivo il prossimo week end”.

Qui sotto trovate le immagini più belle del GP d'Olanda.
1/38 MotoGP 2019, Assen: Dovizioso
© RIPRODUZIONE RISERVATA