Nuova Ducati Monster 821: anteprima foto, numeri e prezzo

La versione "piccola" della Monster raffreddata a liquido avrà il Testastretta da 112 CV e peserà meno di 180 kg. Disponibile in due versioni "full power" e due depotenziate, avrà ABS e controllo di trazione di serie. Sarà disponibile da metà luglio. Ecco quanto costa, insieme alle prime immagini (anche video) e ai primi dati tecnici

Nuova ducati monster 821: anteprima foto, numeri e prezzo

Era attesa, richiesta da concessionari e appassionati, auspicata per riequilibrare verso il basso una gamma Ducati un po’ sbilanciata verso i modelli premium. Le ultime novità sono state infatti la Monster 1200, la Diavel 2014 e la Multistrada D-Air, mentre la Panigale 899 non si può certo definire una entry level. Le Monster con motore raffreddato ad aria sono tutte fuori listino (ma bicilindrico “ad aria” non è per nulla pensionato e vivrà vita nuova sulla futura Scrambler) e di “piccolo” marchiato Ducati c’è attualmente solo la gamma Hypermotard/Hyperstrada, col motore 821 Testastretta.

 

L’ANELLO MANCANTE

È bastato quindi farsi una domanda e darsi una risposta: cosa manca nella gamma Ducati? Una nuova Monster piccola che attiri chi non ha un budget elevato e che permetta alla famiglia delle nude bolognesi di continuare una storia di successi fatta di 290.000 moto vendute dal 1993. La soluzione è la moto che vi presentiamo oggi in anteprima e che sarà lanciata a fine giugno per poi essere disponibile da luglio. Parliamo della nuova Ducati Monster 821, che condivide con la 1200 l’impostazione generale, la filosofia più turistica ma sempre "muscolosa" e le linee, con sostanziali differenze nella meccanica e nella ciclistica che ne determinano un posizionamento sul mercato un gradino sotto la Hypermotard.

 

 

LOOK PERSONALE

Iniziamo la descrizione della moto dall’estetica, sempre inconfondibilmente Monster. Se ad uno sguardo superficiale può sembrare in tutto uguale alla 1200, ad esempio nel giro degli scarichi o nella forma del faro anteriore, nonché nella strumentazione interamente digitale. Con un po’ di attenzione si notano però parecchie differenze (guardate la gallery). A cominciare dall’impianto di scarico coi nuovi terminali sovrapposti e tagliati a fetta di salame. Ma si nota immediatamente anche il forcellone bibraccio (come sulla Panigale 899, il bibraccio contraddistingue le “sorelle minori” della famiglia), il porta targa tradizionale e l’assenza del puntale col radiatore dell’olio. Altre differenze estetiche derivanti da diverse dotazioni tecniche sono le pinze dei freni anteriori e i cerchi, a 5 razze sdoppiate al posto di 3 a “Y”. Oltre ovviamente al diverso lay out dei carter e alla colorazione dorata degli stessi.

 

MUSCOLI ED ELETTRONI

Siamo quindi arrivati al dunque: il motore Testastretta 11° 821 cc della Hypermotard arriva anche nella famiglia Monster. Ecco quindi il raffreddamento a liquido, le 4 valvole per cilindro, la potenza di 112 CV, la coppia di 89,3 Nm, nonché un pacchetto elettronico di prim’ordine. Ci sono infatti i Riding Mode che integrano 3 livelli di potenza, ma anche il controllo di trazione regolabile su 8 livelli. Sempre in tema di elettronica, l’ABS è di serie e regolabile su 3 livelli (ABS e4 controllo di trazione costituiscono i Ducati Safety Pack), il tutto implementato nei Riding Mode selezionabili con una semplice pressione sul pulsante delle frecce.

 

CICLISTICA DI FAMIGLIA

La ciclistica conferma il telaio/non telaio, con motore portante e traliccetto anteriore. Sulle sospensioni per ora non si sa nulla, ma dalle prime foto sembra che la forcella non sia regolabile, al contrario del mono. I freni vantano pinze Brembo ad attacco radiale e il già citato ABS di serie, mentre la leva al manubrio è regolabile. In tema di ergonomia, anche la sella è regolabile in altezza.  Le gomme sono Pirelli Diablo Rosso II, mentre il dato del peso è interessante: 179,5 kg a secco.

 

VERSIONI

  • Monster 821 Dark: colorazione “Dark Stealth”, telaio e cerchi neri
  • Monster 821: coprisella passeggero di serie, colori “Rosso Ducati” (con telaio rosso e cerchi neri) e “Star White Silk” (con telaio e cerchi rossi).

 

PREZZI

  • Monster 821 Dark: 10.240 euro (cim)
  • Monster 821: 10.740 euro (cim)

 

La nuova Monster 821 sarà disponibile anche in versione depotenziata (35 kW) nei paesi della Comunità Europea e nel mercato svizzero (25 kW). Ecco il video in cui il pilota ufficiale Ducati MotoGP Andrea Dovizioso la scopre.

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA