di Beppe Cucco - 20 maggio 2019

MV Agusta: la Superveloce arriverà nel 2020

La Casa di Schiranna ha pubblicato sulla propria pagina Instagram una foto della nuova Superveloce 800 annunciando che questo nuovo modello arriverà il prossimo anno
1/15 MV Agusta Superveloce 800 2019
Allo scorso Salone di Milano MV Agusta ha tolto i veli alla nuova Superveloce 800, un prototipo che mixa linee vintage e contemporanee per mettere in evidenza i contenuti stilistici che hanno fatto la storia del Marchio.

Ora la Casa di Schiranna torna sull’argomento. MV Agusta ha infatti pubblicato sulla propria pagina Instagram una foto della nuova Superveloce 800 annunciano che questo nuovo modello arriverà in veste definitiva nel 2020.

Com’è fatta

La carenatura della Superveloce 800 è in fibra di carbonio; il cupolino, dal taglio classico, è in stile anni Settanta, evidenziato anche dalla colorazione gialla del plexiglass e del vetro posto a protezione del gruppo ottico. Quest’ultimo è un elemento poliellissoidale full LED bi-funzione. La luce di posizione, anch’essa a LED, è integrata nel supporto della nuova strumentazione. Il codino appoggia su un nuovo telaio di supporto inedito e permette al cliente di trasformare la moto da monoposto a biposto. Anche il gruppo ottico posteriore circolare è a LED.

Ciclistica, motore e impianto frenante sono quelli della F3 800, con opportuni adattamenti. Il motore è stato completamente rimappato. L’impianto di scarico è stato riprogettato secondo lo schema 3 in 1 in 3, con i silenziatori collocati in modo asimmetrico: due sono sul lato destro, uno sul lato sinistro, a rievocare soluzioni tecniche ed estetiche ben presenti nella storia MV Agusta.

Dalla supersportiva F3 800 è stata ricavata la posizione in sella e quindi le quote ciclistiche. Le pedane sono regolabili. Nuova la strumentazione TFT con grafica dedicata e molte nuove funzionalità. Nuovo il tappo del serbatoio e la cinghia di cuoio che unisce il serbatoio al telaio.

Per ulteriori dettagli tecnici sulla nuova MV Agusta Superveloce 800 vi rimandiamo al nostro articolo di presentazione; cliccate qui per il video in cui i progettisti raccontano i segreti della moto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli