SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

MotoGP 2013 Laguna Seca: orari programmazione TV

Domenica 21 luglio la MotoGP approda sul circuito californiano per il nono round, il GP degli Stati Uniti. Gli orari in TV (ATTENZIONE: per noi è in notturna), il circuito, le classifiche ed il calendario della stagione 2013

MotoGP in USA

Il Motomondiale sbarca per la seconda volta negli Stati Uniti dopo la gara di Austin (Texas), il GP delle Americhe. Se in quell’occasione Marquez si era imposto d'autorità, stavolta per lui, che pure con la vittoria in Germania si è portato in testa alla classifica, la situazione non sarà ottimale: Austin non la conosceva nessuno e Marquez ha stupito, Laguna invece è un tracciato dove Rossi, Lorenzo, Pedrosa, Hayden, Dovizioso, Crutchlow, Bautista, ecc. hanno già girato abbondantemente. E pure vinto. Vedremo se il rookie spagnolo saprò apprendere in fretta i segreti del Mazda Raceway. Tenete ben presente questa cosa quando farete il vostro pronostico per FantaMOTOCICLISMO. Per conoscere il regolamento e partecipare al nostro gioco, per tentare di diventare tester di Motociclismo per un giorno, cliccate sul pulsante arancione sotto, il gioco per la gara di Mosca è attivo. Buon divertimento.

 

 

Veniamo all’infermeria. Ci sono almeno tre piloti infortunati (due spalle e due dita rotte in totale) ma saranno tutti in pista o perlomeno ci proveranno. Parliamo di Lorenzo, che ha annunciato ufficialmente che correrà pur in convalescenza per le conseguenze di due cadute che gli hanno procurato la frattura della clavicola (Assen) e una placca piegata (Sachsenring); Pedrosa che, ripresosi dai malesseri del GP di Germania dopo la gran botta con relativa fratturina della clavicola, insegue punti pesanti che lo proiettino definitivamente verso quel Titolo che non arriva, non arriva, non arriva… Mancano le due dita rotte, no? Beh, quelle sono di Marquez, che le aveva così anche in Germania, dove però ha stravinto.

 

IL GIALLO E LE ROSSE

Valentino Rossi non sta andando male ultimamente (vittoria ad Assen, podio in Germania) ma pretende di più dalle performance proprie e della moto (e delle gomme). Per la Ducati è sempre buio pesto e la tortuosa pista di Laguna Seca sembra la candidata ideale pr far fare l’ennesima brutta figura alle Rosse (anche se Hayden è un esperto della pista californiana. Infatti è chiamato “mostro della laguna”). Il team Pramac è messo anche peggio. Fuori Spies fino a Indianapolis, ora è fermo anche iannone, per una lussazione. Il posto di Spies normalmente è preso da Pirro, ma stavolta Michele è impegnato con dei collaudi e sulla GP13 ci salirà Alex De Angelis.

 

Di seguito gli orari TV, ma ricordate che domenica sera (già, si corre in orario molto più che serale, per noi), dopo la gara, saremo in diretta streaming proprio da Laguna Seca, per un’intervista esclusiva con uno dei pilotti che avrano appena finito di girare.

 

 

Mondiale MotoGP 2013 – Laguna Seca: Orari TV

 

MEDIASET

Venerdì 19 Luglio
19,15 MotoGP Prove Libere 1 (diretta Italia 2)
23,00 MotoGP Prove Libere 2 (diretta Italia 2)

 

Sabato 20 Luglio
19,55 MotoGP Prove Libere 3  (diretta Italia 2)
22,25 MotoGP Prove Libere 4/Qualifiche (diretta Italia 2 + Italia 1)

 

Domenica 21 Luglio
19,35 MotoGP Warm Up (diretta Italia 2)
22,45 MotoGP Gara (diretta Italia 2 + Italia 1)

Classifiche

MotoGP 2013: classifica generale

Pos.

Pilota

Moto

Nazione

Punti

1

Marc MARQUEZ

Honda

SPA

138

2

Dani PEDROSA

Honda

SPA

136

3

Jorge LORENZO

Yamaha

SPA

127

4

Cal CRUTCHLOW

Yamaha

GBR

107

5

Valentino ROSSI

Yamaha

ITA

101

6

Andrea DOVIZIOSO

Ducati

ITA

74

7

Stefan BRADL

Honda

GER

64

8

Alvaro BAUTISTA

Honda

SPA

58

9

Nicky HAYDEN

Ducati

USA

57

10

Aleix ESPARGARO

ART

SPA

52

11

Bradley SMITH

Yamaha

GBR

51

12

Michele PIRRO

Ducati

ITA

36

13

Andrea IANNONE

Ducati

ITA

24

14

Randy DE PUNIET

ART

FRA

19

15

Hector BARBERA

FTR

SPA

18

16

Danilo PETRUCCI

Ioda-Suter

ITA

15

20

Claudio CORTI

FTR Kawasaki

ITA

5

 

Classifica generale - Mondiale Moto2 2013

Pos.

Pilota

Moto

Nazione

Punti

1

Scott REDDING

Kalex

GBR

143

2

Pol ESPARGARO

Kalex

SPA

120

3

Esteve RABAT

Kalex

SPA

88

4

Dominique AEGERTER

Suter

SWI

83

5

Mika KALLIO

Kalex

FIN

81

6

Johann ZARCO

Suter

FRA

67

7

Nicolas TEROL

Suter

SPA

58

8

Jordi TORRES

Suter

SPA

58

9

Xavier SIMEON

Kalex

BEL

51

10

Simone CORSI

Speed Up

ITA

50

11

Thomas LUTHI

Suter

SWI

46

12

Takaaki NAKAGAMI

Kalex

JPN

45

13

Alex DE ANGELIS

Speed Up

RSM

41

14

Julian SIMON

Kalex

SPA

37

15

Anthony WEST

Speed Up

AUS

34

16

Mattia PASINI

Speed Up

ITA

23

 

Classifica generale Mondiale Moto3

Pos.

Pilota

Moto

Nazione

Punti

1

Luis SALOM

KTM

SPA

172

2

Maverick VIÑALES

KTM

SPA

158

3

Alex RINS

KTM

SPA

142

4

Jonas FOLGER

Kalex KTM

GER

81

5

Alex MARQUEZ

KTM

SPA

70

6

Miguel OLIVEIRA

Mahindra

POR

69

7

Jack MILLER

FTR Honda

AUS

47

8

Brad BINDER

Suter Honda

RSA

46

9

Alexis MASBOU

FTR Honda

FRA

42

10

Efren VAZQUEZ

Mahindra

SPA

41

11

Zulfahmi KHAIRUDDIN

KTM

MAL

40

12

Arthur SISSIS

KTM

AUS

39

13

Jakub KORNFEIL

Kalex KTM

CZE

32

14

Niklas AJO

KTM

FIN

32

15

Isaac VIÑALES

FTR Honda

SPA

26

16

Romano FENATI

FTR Honda

ITA

23

18

Niccolò ANTONELLI

FTR Honda

ITA

13

23

Alessandro TONUCCI

FTR Honda

ITA

2

 

Laguna Seca: la pista

LAGUNA SECA: LA PISTA

 

Informazioni sul Circuito
Lunghezza: 3.610 m
Larghezza: 15 m
Curve a sinistra: 7
Curve a destra: 4
Il rettilineo più lungo: 453 m
Costruito: 1957
Modificato: 2004

 

Introduzione 
Il circuito Mazda Raceway di Laguna Seca è lo scenario che vede il Campionato del Mondo di MotoGP fare tappa per la seconda volta (su 3) negli Stati Uniti. Il circuito californiano venne impiegato i Gran Premi del Campionato del Mondo nel periodo compreso tra il 1988 e il 1994, tuttavia per adeguarsi alle nuove normative del MotoGP le sue strutture hanno subito un notevole cambiamento negli ultimi tempi. A partire da dicembre 2004 il circuito ha visto l'introduzione di importanti modifiche tese a migliorarne la sicurezza. La modernizzazione del circuito ha compreso l'aumento e l'allargamento delle vie di fuga, la sostituzione dei cordoli e l'espansione di parte del rettilineo principale. Nonostante queste modifiche, l'estensione del tracciato è rimasta invariata: 11 curve per un totale di 3,58 km.

Calendario

CALENDARIO MOTOMONDIALE 2013

7 aprile, Qatar - Doha/Losail 
21 aprile, Stati Uniti d'America - Austin 
5 maggio, Spagna - Jerez de la Frontera 
19 maggio, Francia - Le Mans
2 giugno, Italia - Mugello 
16 giugno, Catalunya - Catalunya 
29 giugno, Olanda - Assen **
14 luglio, Germania - Sachsenring 
21 luglio, Stati Uniti d'America - Laguna Seca ***
18 agosto, Indianapolis - Indianapolis 
25 agosto, Repubblica Ceca - Brno 
1 settembre, Gran Bretagna - Silverstone 
15 settembre, San Marino & Riviera di Rimini - Marco Simoncelli Misano 
29 settembre, Aragon - Motorland Aragon 
13 ottobre, Malesia - Sepang 
20 ottobre, Australia - Phillip Island 
27 ottobre, Giappone - Motegi 
10 novembre, Valencia - Ricardo Tormo-Valencia


** Si corre di sabato 
*** Solo MotoGP

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA