SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Marquez e Spencer: scambio di record

Passato e presente del motociclismo a confronto: grazie ad Alpinestars, si incontrano a Bordeaux i due piloti che hanno infranto, a 31 anni di distanza l’un dall’altro, il primato del pilota più giovane ad aver vinto un GP nella classe regina. Video e foto dell’evento

Marquez e spencer: scambio di record

Il vero peccato è che non ci possa essere una rivincita. Perché, quando ti vedi sottratto il record di più giovane pilota ad aver vinto una gara nella Classe regina, che ti apparteneva da ben 31 anni, non è facile mandare giù l’amaro boccone. Nonostante ciò, durante la conferenza organizzata da Alpinestars al Maxxess Megastore di Bordeaux,  tra Freddie Spencer e Marc Marquez, ci sono solo sorrisi. Uno storico “passaggio di consegne” che potete vedere nella gallery (cliccate qui) e nel video a seguire.



Correre al massimo livello è una questione di convinzioni - ha detto Spencer a motogp.com - Non è solo un tema di competizione e competitività, si tratta più che altro di credere in se stessi. Questa è la fiducia che vedo in lui (Marquez) quando corre. E quando mi chiedono cosa penso di chi mi ruba i record dico che è una gran cosa!.
I record sono sempre importanti, ma non la cosa più importante - ha affermato Marquez - Il sabato di Austin mi sono detto: “Mi spiace Freddie”. Ma hai ancora un record difficile da battere, anche se nulla è impossibile.

STORIE DI RECORD
Tra Marc Marquez e Freddie Spencer c’è stato un avvincente “scambio” di record. Il primo, con la splendida vittoria nel GP di Austin, è stato proiettato nell’Olimpo del Motomondiale, conquistando il primato del più giovane di sempre ad aver vinto un GP nella Classe Regina, sottraendolo proprio a Spencer. E, giusto per non farsi mancare nulla, il giorno prima aveva ottenuto lo stesso primato con la sua pole position. Inoltre, Marquez in Texas ha “rubato” un altro miglior risultato a Fast Freddie, quello di pilota più giovane ad aver trovato il giro record in gara, conquistato dall’americano nell’1982 con il GP di Misano.

RAGAZZO PRODIGIO
Ma i record di Marquez non si limitano al suo confronto con Spencer. Lo spagnolo, infatti, con il secondo posto di Jerez, è diventato il pilota più giovane di sempre ad aver conquistato tre podi consecutivi, battendo Jorge Lorenzo che in cambio si è preso una bella spallata prima del traguardo. Al maiorchino ha “fregato” anche il record del più giovane pilota di sempre a comandare la classifica MotoGP. Inoltre, Marquez è diventato il più giovane pilota ad aver vinto gare in tre diverse categorie, un primato conquistato sette anni prima dal compagno di squadra, Dani Pedrosa. Ma siamo pronti a scommettere che non sia finita qui.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA