KTM 1290 SuperDuke R: una bomba. Semplicemente

Il nostro Fabio Meloni manda dalla Spagna le prime impressioni di guida della maxi naked sportiva di Mattighofen. Apparentemente assurda, su strada è tanto divertente quanto umana. KTM annuncia disponibilità e il prezzo

Ktm 1290 superduke r: una bomba. semplicemente

Della KTM 1290 SuperDuke R stiamo parlando da moltissimo tempo, fin da Eicma 2012, quando arrivò il prototipo,  che si chiamava “La Bestia”. Dopo le mega gallery con le foto ufficiali, i video e i dati tecnici (numeri pazzeschi!), dopo aver parlato di accessori, restava solo una cosa da fare: guidarla. Nella redazione di Motociclismo, il fortunato prescelto per andare al circuito Ascari di Ronda (Spagna) per la presentazione della nuova super naked KTM è stato Fabio Meloni: ecco le sue prime impressioni di guida dopo un bel giro su strada. Domani lo aspetta la pista e state certi che si divertirà, se le premesse sono quelle che leggerete nelle prossime righe…

 

L’ABITO FA IL MONACO. MA ANCHE NO

Voglio dirvelo, io amo KTM. Amo KTM perché fa moto divertentissime, viscerali, e la amo soprattutto perché questa volta si è superata. Sulla carta la 1290 SuperDuke R è una delle moto più spaventose e forse inguidabili della Terra - nuda, 1.300 cc, 180 CV, 144 Nm -, mentre in realtà è incredibilmente valida. Certo, volendo fa paura. Il motore a qualunque regime, e sottolineo qualunque, tira come una bestia, ha un allungo clamoroso, è una bomba a portata di polso. Ma, dicevo, volendo. Se hai voglia di goderti la strada senza impegno ti basta utilizzare l'acceleratore con dolcezza, e ottieni in cambio un'elasticità inaspettata e una risposta al gas davvero umana. E la ciclistica è perfettamente coerente con questo comportamento. Puoi avere tra le mani una delle moto più belle che riesci a immaginare da strapazzare tra le curve - bilanciatissima, agile, stabile, guizzante nello stretto e davvero rassicurante sul veloce - oppure puoi semplicemente goderti una moto maneggevole, intuitiva... Facile. In tutto questo la ricca elettronica di serie dà una bella mano. Se selezioni la modalità rain hai un controllo di trazione super attento e un'erogazione ancora più dolce, mentre in road e sport ti lascia godere della potenza del motore rimanendo però attento a limitare le perdite di aderenza.
Che dire di più? È incredibile quanto forte puoi andare e con quanto divertimento; pure con quanta semplicità. Ma, ehi... questo è un pregio o un difetto?!?


La KTM 1290 SuperDuke R, che sicuramente sarà una delle attrazioni principali di Eicma 2013, sarà in vendita a partire da fine novembre, al prezzo di 15.750 chiavi in mano.
 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA