11 May 2014

In Supersport vince Lorenzo Zanetti, problemi nel finale per Sofouglu

Frizione finita per il pilota turco a due giri dalla fine. Gara costante di Zanetti, che viene premiato dalla fortuna e chiude davanti a VD Mark e Marino. Male le MV, con il ritiro di Leonov e Cluzel che conclude in quindicesima piazza

In supersport vince lorenzo zanetti, problemi nel finale per sofouglu

Partenza: Parte molto bene Cluzel, che entra per primo alla Tambuerllo seguito da Zanetti e Sofouglu

Giro 1/17: i primi giri della Supersport sono sempre molto concitati. Dritto di Coveña alla prima curva. Davanti Cluzel ha la sua difficoltà a tenere dietro Sofouglu che ha scavalcato Zanetti. Varie cadute alla Rivazza, tra cui Baldolini e Leonov.

Giro 2/17: Sofouglu passa Cluzel all'inizio del giro, seguito subito da Zanetti che ha paura di perdere il turco. Caduta per Tamburini, che si tocca con un altro pilta, e per Coghlan, che poteva essere uno dei protagonisti della gara. 

Giro 3/17: parte la "tirata" di Sofouglu, che mette mezzo secondo tra lui e Lorenzo Zanetti. I primi sei piloti restano comunque molto attaccati, quello più in difficoltà sembra proprio Cluzel sulla MV Agusta.

Giro 4/17: giro veloce per VD Mark, che al momento è in sesta posizione dietro Jacobsen e Marino. Zanetti pur di rimanere attaccato a Sofouglu usa pista, cordoli e qualche cm di prato. 

Giro 5/17: resta di mezzo secondo il distacco tra Zanetti e Sofouglu, con una situazione di stabilità che sembra estremamente fragile. Cluzel continua a tenere dietro Marino, anche se con qualche difficoltà, mentre VD Mark ha sorpassato Jacobsen e si lancia verso la lotta per il podio.

Giro 6/17: VD Mark si è attaccato a Marino, che ha visibilmente rallentato e adesso è a rischio sorpasso. Zanetti sta guidando in modo incredibile, con la CBR che si muove in tutti i modi possibili. Dritto per Jules Cluzel, che rientra in ottava posizione.

Giro 7/17: scambio di posizioni tra VD Mark e Marino, che battagliano per la terza posizione. La spunta VD Mark alla Variante Alta, guadagnando anche qualcos'altro alla Rivazza. 

Giro 8/17: Sofouglu e Zanetti continuano a girare intorno al 51 alto/52 basso, mentre Cluzel con i suoi tempi può andare a riprendere anche tre posizioni. La gara è ancora tutta in divenire. 

Giro 9/17: ennesimo dritto di Cluzel, che rientra in quindicesima posizione. Difficile che il pilota MV riesca a tornare nelle posizioni che contano. Nel frattempo Sofouglu e Zanetti continuano a fare un pò di elastico, mentre VD Mark non sembra in grado di ricurcire lo strappo tra lui e il pilota nostrano. Numeri per Nocco, che si trova in dodicesima posizione con un anteriore decisamente ballerino.

Giro 10/17: un secondo e tre è il distacco di Zanetti da Sofouglu. VD Mark fa tempi migliori di Zanetti ma il distacco ammonta a tre secondi e mezzo e sembra improbabile una ricongiunzione.

Giro 11/17: viene dato annuncio di venti secondi di penalità per Raffaele De Rosa, che combatteva con Rolfo per la sesta posizione. Ritiro per Leonov con la MV Agusta.

Giro 12/17: nessun cambiamento di posizioni per la testa della corsa, i distacchi non sembrano lasciare speranze per colpi di scena finali. Comanda Sofouglu su Zanetti e VD Mark, chiudono la top5 Marino e Jacobsen.

Giro 13/17: problema tecnico per Sofouglu che deve rientrare nei box! (neanche ad averlo detto...) Zanetti al comando con tre secondi su VD Mark, sul podio anche Marino. 

Giro 14/17: sembra che i venti secondi di penalità di De Rosa siano dovuti ad un problema con una termocoperta. Bandiere bianche sulla pista, gocce d'acqua in alcuni settori. Il problema di Sofouglu è che i dischi della sua frizione sono completamente consumati (nonostante fossero stati cambiati in mattinata). 

Giro 15/17: Le bagarre nelle posizioni di rincalzo sono veramente accese, con Nocco che sta facendo di tutto per sorpassare Wahr per la nona posizione. Davanti Zanetti continua a comandare.

Giro 16/17: VD Mark ha recuperato più di un secondo negli ultimi due giri a Zanetti, che però conserva ancora un ottimo vantaggio. Marino ha la terza posizione assicurata, con Jacobsen distante circa due secondi

Giro 17/17: Nuovamente Honda sul podio, in questo caso primo e secondo posto. Splendida gara per Zanetti che conclude in testa davanti a VD Mark e a Marino.

 

Un vero peccato per Sofouglu, che comincia ad accusare la sfortuna che lo sta tartassando dall'inizio del campionato. Menzione speciale per la dedica di questa vittoria di Zanetti ad Andrea Antonelli, un gesto sportivo che contraddistingue i campioni veri. Lorenzo ha fatto una splendida gara, non ha mai mollato ma non ha nemmeno rischiato più del necessario. La fortuna lo ha baciato con il problema tecnico di Sofouglu e gli ha regalato la vittoria in Supersport, seguito dal compagno di squadra VD Mark e da Florian Marino su Kawasaki. Molto male la MV Agusta, con un Cluzel protagonista di due dritti che lo hanno relegato in quindicesima posizione. Ottima top five per Roberto Rolfo

 

MONDIALE SUPERSPORT 2014 IMOLA - CLASSIFICA GARA

Pos

Nome

Moto

Distacco

1

L. Zanetti

Honda CBR600RR

 

2

M. VD Mark

Honda CBR600RR

2.072

3

F. Marino

Kawasaki ZX-6R

6.263

4

P. Jacobsen

Kawasaki ZX-6R

10.043

5

R. Rolfo

Kawasaki ZX-6R

16.366

6

F. Menghi

Yamaha YZF R6

23.914

7

M. Bussolotti

Honda CBR600RR

24.060

8

R. Russo

Honda CBR600RR

24.150

9

K. Wahr

Yamaha YZF R6

24.996

10

A. Nocco

Kawasaki ZX-6R

25.115

11

J. Kennedy

Honda CBR600RR

33.695

12

R. De Rosa

Honda CBR600RR

36.079

13

C. Gamarino

Kawasaki ZX-6R

39.322

14

T. Coveña

Kawasaki ZX-6R

46.397

15

J. Cluzel

MV Agusta F3 675

54.935

 

CLASSIFICA CAMPIONATO

Pos Nome Moto PT

1.

M. VD MARK

HONDA

65

2.

F. MARINO

KAWASAKI

65

3.

L. ZANETTI

HONDA

49

4.

K. COGHLAN

YAMAHA

44

5.

J. CLUZEL

MV AGUSTA

42

6.

R. DE ROSA

HONDA

38

7.

R. ROLFO

KAWASAKI

30

8.

R. TAMBURINi

KAWASAKI

29

9.

K. SOFUOGLU

KAWASAKI

25

10.

K. WAHR

YAMAHA

23

11.

P. JACOBSEN

KAWASAKI

22

12.

F. MENGHI

YAMAHA

19

13.

R. RUSSO

HONDA

18

14.

M. BUSSOLOTTI

HONDA

16

15.

C. GAMARINO

KAWASAKI

16

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA