di Beppe Cucco - 15 ottobre 2019

Harley blocca la produzione e le consegne dell’elettrica LiveWire

A causa di un difetto nei controlli di qualità finali. Harley-Davidson ha anche chiesto ai clienti già in possesso della LiveWire di non ricaricare la moto elettrica presso la propria abitazione

1/30

Harley-Davidson ha interrotto la produzione e le consegne dell’elettrica LiveWire dopo aver scoperto durante i controlli di qualità finali sul prodotto un non meglio precisato problema relativo alle apparecchiature di ricarica della moto. Secondo il Wall Street Journal, da cui arriva la notizia, la Casa di Milwaukee ha dichiarato che la moto è ancora sicura da guidare, ma avrebbe chiesto ai clienti già in possesso della LiveWire di smettere di ricaricarla presso la propria abitazione (indicando che potrebbe esserci un problema nel collegare la moto alle prese di ricarica domestiche), ma di effettuare la ricarica solo presso i concessionari.

Harley non ha specificato nel dettaglio il motivo dello stop, ma in una breve nota diffusa dall’Azienda si legge: “Di recente abbiamo scoperto una condizione non standard durante un controllo di qualità finale, abbiamo interrotto la produzione e le consegne e abbiamo iniziato ulteriori test e analisi, che stanno procedendo bene".

Nonostante ciò, attualemente non si hanno notizie in merito alla ripresa della produzione e delle consegne.

1/28 Sotto al tappo sul finto serbatoio della Harley-Davidson LiveWire 2019 c'è la presa per la ricarica
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli