di Nicolas Patrini - 13 luglio 2019

Ducati presenta la Panigale V4 25° Anniversario 916

In occasione del round statunitense della WSBK Ducati ha svelato, con Carl Fogarty, la nuova Panigale V4 25° Anniversario 916, una supersportiva celebrativa che sarà realizzata in soli 500 esemplari. La moto numero 5 verrà battuta all’asta e il ricavato destinato alla raccolta fondi in memoria di Carlin Dunne

1/42 Ducati Panigale V4 25° Anniversario 916

Il 2019 segna un quarto di secolo da quando la Ducati 916 è arrivata sulla scena mondiale. Nata dalla matita di Massimo Tamburini, ha rivoluzionato il design motociclistico e fatto innamorare gli appassionati di tutto il mondo. Incredibilmente innovativa per stile, eleganza, leggerezza e compattezza, è ritenuta da molti la motocicletta più iconica e sexy mai realizzata. La Ducati 916 non è stata solo una moto bellissima e di grande successo commerciale, ma è stata anche estremamente vincente nelle competizioni del Campionato Mondiale Superbike. Impostasi già nella gara di esordio nel 1994, negli anni successivi ha consentito a Ducati e ai sui piloti di collezionare una serie impressionante di successi: 120 vittorie, 8 titoli costruttori e 6 titoli piloti, di cui 4 con Carl Fogarty. L’inglese, in sella alle Ducati 916 SBK e 996 SBK, ha conquistato 43 delle 55 gare vinte complessivamente con la Casa bolognese. "King" Carl, insieme alla 916, rappresentano ancora oggi l’accoppiata di maggior successo nella storia delle Rosse di Borgo Panigale in SBK.

1/42 Carl Fogarty e la Ducati Panigale V4 25° Anniversario 916

Ducati ha scelto di celebrare il 25° compleanno della 916 realizzando una versione speciale della Panigale V4. È nata così la Panigale V4 25° Anniversario 916: una moto unica, realizzata in edizione numerata e limitata a sole 500 unità, dedicata a tutti i Ducatisti che, con questa moto esclusiva, potranno rivivere lo spirito della mitica 916. La "25° Anniversario 916", basata sulla meccanica della Panigale V4 S, è arricchita di contenuti tecnici racing derivati dalla Panigale V4 R, come, ad esempio, il telaio “Front Frame” disegnato su specifiche Ducati Corse. Esteticamente si distingue per la livrea dedicata, i cerchi forgiati in magnesio, lo scarico omologato Akrapovič in titanio e la ricca lista di componenti Ducati Performance.

1/42 Ducati Panigale V4 25° Anniversario 916

Per questa anteprima mondiale, Ducati ha scelto il nono round del Mondiale Superbike, in programma questo fine settimana a Laguna Seca (California-US), dove Francesco Milicia (VP and Global Sales Director Ducati Motor Holding), Jason Chinnock (CEO Ducati Nord America) e Carl Fogarty hanno tolto il velo alla Panigale V4 25° Anniversario 916. La presentazione è stata anche l’occasione per ricordare Carlin Dunne, il pilota californiano del team Spider Grips Ducati, recentemente scomparso alla Pikes Peak. Jason Chinnock ha annunciato la decisione di Ducati di "ritirare" dal mercato l’esemplare contrassegnato dal 5, numero che Dunne usava in gara. La moto verrà battuta all’asta e il ricavato sarà destinato alla raccolta fondi per offrire supporto alla madre di Carlin.

1/42 Ducati Panigale V4 25° Anniversario 916

"Nella storia moderna del motociclismo non c’è stata nessuna moto che, più della 916, abbia segnato un’epoca definendo un nuovo paradigma, sia in termini di design sia di prestazioni. Sono davvero contento di presentare questa esclusiva versione della nostra Panigale V4, con la quale celebriamo i 25 anni della 916 – ha detto Francesco Milicia durante l’evento a Pebble Beach – Sveliamo questa moto con un testimonial d’eccezione come "King" Carl Fogarty. Farlo in occasione della tappa americana della Superbike conferma l’attenzione di Ducati a questo mercato, e a un pubblico di amatori e collezionisti che, ne sono certo, apprezzeranno la Panigale V4 25° Anniversario 916".

"Sono particolarmente emozionato di essere presente a questo evento – ha dichiarato Carl Fogarty dopo aver portato sul palco di Pebble Beach la Panigale V4 25° Anniversario 916 – In sella alla Ducati 916 ho vissuto momenti bellissimi e indimenticabili e sono state scritte pagine importanti della mia storia personale così come del Campionato Mondiale Superbike. Aver giocato un ruolo da protagonista è per me motivo di grande orgoglio, così come essere oggi qui per togliere ufficialmente il velo a questa bellissima moto".

1/42 Carl Fogarty e la Ducati Panigale V4 25° Anniversario 916

A partire da questa mattina, la Panigale V4 25° Anniversario 916 sarà esposta presso la Ducati Island (storico spazio che la Casa di Borgo Panigale dedica ai propri appassionati durante le gare americane). Inoltre, il Team Aruba.it Racing – Ducati vestirà per tutto il weekend di gara le due moto ufficiali di Álvaro Bautista e Chaz Davis con una livrea ispirata alla Panigale V4 25° Anniversario 916. La moto arriverà dai concessionari a partire da ottobre 2019 al prezzo di 42.150 euro c.i.m.

1/42 Ducati Panigale V4 25° Anniversario 916

Equipaggiamento dedicato della Panigale V4 25° Anniversario 916

  • Livrea “25° Anniversario 916”
  • Testa di sterzo in alluminio ricavato dal pieno con numero progressivo (xxx/500)
  • Telaio “Front Frame” con specifiche Ducati Corse
  • Sella pilota bi-colore  Cerchi forgiati in magnesio Marchesini Racing
  • Frizione a secco  Silenziatore omologato Akrapovič in titanio
  • Ducati Traction Control EVO 2 (DTC EVO 2)
  • Ducati Quick Shift up/down EVO 2 (DQS EVO 2)
  • Plexiglas racing  Parafango anteriore in fibra di carbonio
  • Parafango posteriore in fibra di carbonio  Paratacchi in carbonio
  • Cover forcellone in fibra di carbonio e titanio  Manopole racing
  • Pedane pilota regolabili in alluminio ricavato dal pieno
  • Leve freno e frizione ripiegabili in alluminio ricavato dal pieno
  • Protezione leva freno (a corredo)
  • Kit Ducati Data Analyser+ (DDA+) con modulo GPS (a corredo)
  • Cover frizione aperto in carbonio (a corredo)
  • Telo copri moto con personalizzazione “25° Anniversario 916” (a corredo)
  • Tappo serbatoio racing in alluminio ricavato dal pieno (a corredo)
  • Cover rimozione porta targa (a corredo)
  • Cover fori specchi in alluminio ricavato dal pieno (a corredo)
  • Adesivi logo “Shell” e “Foggy” (a corredo)
1/43 Ducati Panigale V4 25° Anniversario 916

Livrea

La Panigale V4 25° Anniversario 916 è caratterizzata dalla livrea ispirata alla Ducati 996 SBK vincitrice del Campionato World Superbike del 1999 con Carl Fogarty. La grafica su base Ducati Red si contraddistingue per le tabelle porta numero del frontale e delle carene, su cui campeggia il numero “1” del Campione del Mondo. La parte inferiore del serbatoio è percorsa da una fascia di colore nero che si estende al telaio e agli estrattori delle carene laterali; l’insieme accentua il dinamismo della vista laterale e rimanda ai fianchetti dell’air-box in carbonio della 996 SBK. Il colore nero lo ritroviamo anche sulle carene inferiori e negli alloggiamenti del proiettore, rendendo le due prese d’aria anteriori visivamente più ampie e minacciose. La sella pilota presenta la stessa combinazione colore della moto, con una separazione netta tra il nero ed il rosso che si estende al tampone posteriore. A corredo sono disponibili gli adesivi che riproducono il logo “Shell” e quello “Foggy” da applicare rispettivamente sulle carene laterali e alla base del plexiglas, nel caso si volesse rafforzare il legame visivo con la 996 SBK di Carl Fogarty. Il look racing è completato dai cerchi forgiati in magnesio Marchesini Racing, dal silenziatore Akrapovič in titanio e dalla ricca componentistica in carbonio e in alluminio ricavato dal pieno.

Motore

La Panigale V4 25° Anniversario 916 è spinta dal Desmosedici Stradale di 1.103 cm³. Un V4 di 90° a distribuzione Desmodromica di derivazione MotoGP, unico nel suo genere per l’albero motore controrotante e l’ordine degli scoppi “Twin Pulse”. Il motore è capace di erogare una potenza di 214 CV a 13.000 giri/minuto, ed una coppia di 12,6 Kgm a 10.000 giri/minuto, che lo rende assolutamente godibile anche nell’impiego stradale. L’adozione della frizione a secco e del silenziatore omologati Akrapovič in titanio trasformano il Desmosedici Stradale che equipaggia la “25° Anniversario 916” nell’oggetto del desiderio dei Ducatisti più appassionati.

Il V4 a 90° della Panigale V4 25° Anniversario 916 impiega una frizione a secco STM EVO-SBK, realizzata in alluminio ricavato dal pieno. Rispetto alla frizione a bagno d’olio, nell’utilizzo estremo della moto in pista, garantisce una più efficace funzione anti-saltellamento, anche nelle scalate più aggressive, e una maggiore fluidità in tutte le fasi di “off-throttle”, oltre alla possibilità di personalizzare il livello di freno motore “meccanico”, scegliendo una diversa molla secondaria tra quelle disponibili nel catalogo Ducati Performance. Il montaggio della cover frizione aperto realizzato in fibra di carbonio, incluso nell’equipaggiamento a corredo, così come si usava fare ai tempi della Ducati 916, regala il classico rumore metallico amato da tutti i Ducatisti.

La sonorità di scarico del Desmosedici Stradale è rafforzata dal silenziatore omologato Akrapovič in titanio più leggero di 0,5 Kg rispetto a quelli della Panigale V4 S, che regalano un tocco racing al look della moto grazie ai fondelli realizzati in fibra di carbonio e alle griglie a nido d’ape sulle uscite di scarico che rimandano al mondo della MotoGP.

Ciclistica

Ciclisticamente la Panigale V4 25° Anniversario 916 vanta quanto di meglio si possa desiderare. Il telaio “Front Frame”, che sfrutta il motore Desmosedici Stradale come elemento strutturale, è lo stesso impiegato sulla Panigale V4 R, che si differenzia per gli alleggerimenti sulle fiancate realizzati di lavorazione meccanica che consentono di ridurne ulteriormente il peso e di raggiungere i target di rigidezza richiesti da Ducati Corse. Il telaio è abbinato alla forcella Öhlins NIX-30, ammortizzatore posteriore Öhlins TTX36 e ammortizzatore di sterzo sempre Öhlins gestiti dal sistema di controllo Öhlins Smart EC 2.0. Per il pilota tutto ciò significa avere accesso a un livello superiore di controllo della dinamica della moto, a beneficio della sicurezza su strada e dei tempi sul giro in pista. Ciò che rende la Panigale V4 25° Anniversario 916 ancora più agile e svelta nella discesa in piega sono i cerchi forgiati in magnesio Marchesini Racing, che consentono una riduzione di peso delle masse non sospese di 1 kg rispetto alla Panigale V4 S. L’impianto frenante è composto anteriormente da due dischi Brembo da 330 mm di diametro accoppiati a pinze monoblocco Brembo Stylema. Al posteriore un disco singolo 245 mm con pinza a 2 pistoncini.

Elettronica

La Panigale V4 25° Anniversario 916 è equipaggiata con un pacchetto elettronico di ultima generazione, basato sull’impiego della piattaforma inerziale Bosch a 6 assi (6D IMU – Inertial Measurement Unit) che comprende controlli deputati a gestire tutte le fasi della guida; la dotazione elettronica comprende:

  • ABS Cornering Bosch EVO
  • Ducati Traction Control EVO 2 (DTC EVO 2)
  • Ducati Slide Control (DSC)
  • Ducati Wheelie Control EVO (DWC EVO)
  • Ducati Power Launch (DPL)
  • Ducati Quick Shift up/down EVO 2 (DQS EVO 2)
  • Engine Brake Control EVO (EBC EVO)
  • Ducati Electronic Suspension EVO (DES EVO)

La nuova strategia del Ducati Traction Control EVO 2 (DTC EVO 2) deriva dalla Ducati Desmosedici GP18, ed è già impiegata sulla Panigale V4 R e V4 R SBK. Oltre a interfacciarsi con l’Inertial Measurement Unit (IMU) a 6 assi e adattare l’intervento e lo slittamento all’angolo di piega della moto, il software migliora sensibilmente la gestione della potenza in uscita di curva grazie alla nuova strategia di controllo “predittiva”. Agendo non solo sul valore istantaneo dello spin posteriore, ma anche sulla sua variazione, intercetta più velocemente le perdite di aderenza e riduce i picchi di slittamento, garantendo così un intervento più rapido e regolare. Tutto ciò si traduce in una maggiore stabilità del veicolo in uscita di curva, anche in condizioni di aderenza non ottimali, maggior accelerazione e miglioramento della performance sia sul giro secco che sui long run.

Inoltre, il DTC EVO 2, in aggiunta alla gestione dell’anticipo dell’accensione e dell’iniezione, prevede l’intervento delle valvole dei corpi farfallati quando non è necessario un intervento rapido del controllo, permettendo di mantenere parametri di combustione ottimali e ottenere una risposta del motore e un intervento più fluidi.

Il DTC EVO 2 può essere impostato su 8 diversi livelli (6 in condizioni da asciutto e 2 da bagnato), consentendo al pilota di adattare la strategia di controllo al proprio stile di guida e alle condizioni di aderenza, ottenendo il massimo della performance.

Il DQS EVO 2, derivato anch’esso dalla Panigale V4 R riduce i tempi di taglio in up shift consentendo cambiate più sportive ad alti carichi, oltre i 10.000 rpm, tipici dell’utilizzo pista e aumenta la stabilità nelle cambiate in forte accelerazione a moto piegata.

Tutte le informazioni necessarie alla guida sono visualizzate dal cruscotto full-TFT da 5” a colori ad elevata risoluzione (186.59 PPI - 800xRGBx480), che tramite un’interfaccia intuitiva permette anche di regolare i settaggi dei singoli controlli.

La Panigale V4 25° Anniversario 916 è corredata del kit Ducati Data Analyser+ (DDA+) con modulo GPS. Il Ducati Data Analyser+ (DDA+) è un sistema di telemetria, paragonabile a quelli impiegati nelle competizioni, che si compone di un dispositivo per l’acquisizione dei dati via linea CAN, e di un software di analisi per PC Windows e Mac ispirato agli applicativi professionali.

Il dispositivo memorizza i parametri di utilizzo del veicolo come traiettorie, RPM, marcia, angolo di apertura farfalla, giri motore, pressione freno anteriore, DTC ecc. e li geolocalizza sul tracciato. Una volta scollegato dalla moto e inserito nella porta USB del computer il software consente di caricare i diversi canali acquisiti e di analizzare le proprie performance in pista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli