Abbiamo già stilato la classifica. Anzi, no, aspettate un momento

Comparativa Crossover: come Peppone e Don Camillo, le due moto che brillano nel gruppo se le stanno suonando di santa ragione. Ma ci sono anche delle novità, cambia lo scenario e tra le due litiganti si fa sotto una terza incomoda...

Abbiamo già stilato la classifica. anzi, no, aspettate un momento

Nel terzo giorno della comparativa crossover abbiamo messo a dura prova le otto contendenti sulle curve del passo del Cerreto. Prima di raccontare cosa è successo facciamo un passo indietro. Anzi due. Alla fine del primo giorno non avevamo nemmeno una vaga idea di quella che poteva essere una prima bozza della classifica, ogni crossover aveva un mix di pregi (molti) e difetti (pochi) che rendeva davvero difficile stabilire anche solo il podio. Poi, a forza di scambiarcele e guidarle, il secondo giorno siamo riusciti a tracciare un quadro molto preciso delle forze in gioco, si può dire quasi definitivo. E il bello è che ci metteva tutti d'accordo. Poi, ieri, via, colpo di spugna e tutto da rifare. Beh, quasi tutto.

 

Arriva il cerreto e ci rovina i piani

Insomma, l’altra sera eravamo davvero soddisfatti del lavoro svolto, poi è arrivato il Cerreto. Che fino ad oggi è il tratto di strada tutte curve che ci è piaciuto di più. Cosa c'è di nuovo? Che abbiamo affrontato tratti molto tecnici, curve, controcurve, saliscendi, che hanno messo a dura prova le ciclistiche delle nostre moto. Un percorso molto impegnativo -anche per via di qualche chilometro più dissestato del dovuto- che ci ha costretti a ritoccare qualche registro dell'idraulica e del precarico; le regolazioni standard di compromesso non sempre sono le migliori per determinati percorsi. Con le modifiche eseguite qualche moto è migliorata parecchio, e una in particolare ha "pericolosamente" cambiato faccia. E così nuove contendenti si sono avvicinate alla vetta della classifica andando a disturbare chi si sentiva già la corona in testa. Lavoro da rifare, quindi, ma siamo sicuri che alla fine di questo lungo test (sono in programma altri 5 giorni) avremo scoperto tutte le qualità e i punti deboli delle nostre moto. Secondo voi chi vincerà la comparativa? Cliccate qui e partecipate al nostro sondaggio.

 

Peppone, don camillo ligabue e il parmigano

Ieri mattina siamo partiti da Brescello. Non avete letto nemmeno un libro di Giovannino Guareschi? Ecco, lasciate stare. Perché se solo leggete un episodio di Peppone e Don Camillo, ambientato proprio nel paesino della Bassa Padana, poi correte in libreria a prendevi in blocco la saga "Mondo piccolo". E quando finite di leggerla rimanete pure male perché vorreste leggerla all'infinito. Guareschi c'entra con il nostro giro perché era un appassionato di moto. Come Ligabue, ma non il Luciano, AAntonio, il pittore. A Gualtieri, a due passi da Brescello, c'è la casa dove è stato ospitato per molti anni, e proprio lì vi possono raccontare alcune delle sue storie incredibili. Cose che non trovate nei libri. E c'è anche una delle sue moto, una Moto Guzzi del 1940. Ne ha avute sedici. Sedici Guzzi e una BMW. Abbiamo concluso il nostro tour nel Reggiano con una visita all'Antica Fattoria Caseificio Scalabrini, a Bibbiano, dove nasce il Parmigiano Reggiano. Una storia lunga e affascinante, una di quelle che ci rendono fieri di essere italiani. Seguiteci, avremo tempo di raccontarvi i dettagli di tutte queste cose. Nel frattempo non perdetevi le nuove immagini della comparativa presenti nella gallery; qui trovate le precendenti.

 

Sempre connessi con il test team di motociclismo

La prima tappa di oggi (11 aprile) sarà l’Abetone e, dopo aver affrontato le curve dell’Appenino modenese, ci dirigeremo verso il capoluogo di provincia, facendo tappa al Museo Casa di enzo ferrari e all'Autodromo di Modena a Marzaglia (MO). Alle 17,30 il Test Team sarà al Ber Store di Modena, via Emilia ovest 1127/A. Ci sarà un aperitivo per tutti e il Service ARAI per la "sistemazione" del casco: l'Arai Touring Service funziona tutto il giorno. Via aspettiamo numerosi, ci sarà anche una sorpresa...

Per restare aggiornati in tempo reale su come procede la prova rimanete in contatto con noi attraverso la nostra pagina Facebook, dove ci saranno aggiornamenti “live” nel corso del test, e con il nostro sito internet, dove troverete il resoconto di ogni giornata e le foto.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA