AMA Supercross 2014: a Indianapolis Dungey vince una gara pazza

Prima vittoria stagionale per Ryan Dungey al Lucas Oil Stadium. Villopoto e Roczen cadono alla prima curva, ad approfittarne sono i piloti Honda: Tomac secondo e Seely terzo. Nella 250 si conferma Cianciarulo

Ama supercross 2014: a indianapolis dungey vince una gara pazza

Una gara indescrivibile, strana, pazza quella andata in scena nella notte del primo marzo a Indianapolis. Il campionato AMA Supercross regala sorprese ed emozioni ad ogni gara, ad ogni curva, anche se si tratta della prima curva, quella che precede la linea dell’holeshot. Roczen e Villopoto si stanno giocando il campionato 2014 a suon di vittorie, ma a Indianapolis succede l’imprevedibile: nella mischia della prima curva uno tocca l’altro ed eccoli in un batter d’occhio a terra. Così, con Roczen e Villopoto fuori dai giochi per la vittoria, Ryan Dungey ha potuto amministrare la gara. Partito molto bene, il pilota del team Red Bull KTM, ha superato al quinto giro l’autore dell’holeshot Mike Alessi (Suzuki) e si è portato in testa. Da quel momento è iniziata la fuga verso la vittoria e nessuno è stato in grado di contrastarlo, anche se inizialmente Tomac sembrava reggere il ritmo.

Secondo classificato proprio il rookie del team GEICO Honda finalmente a podio dopo le tante sfortune delle gare passate e l’infortunio a inizio stagione. Il terzo gradino del podio è stato occupato dal “250ista” Cole Seely, presente a questo evento della 450 in quanto la West Coast è momentaneamente a riposo (si riprenderà il 5 aprile a Houston).

Dopo la caduta iniziale, Villopoto si produce in una strepitosa rimonta che lo porta quarto al traguardo, limitando i danni e portando a casa punti importantissimi per il campionato. Roczen, invece, è stato costretto al ritiro dopo una seconda caduta nel tentativo di una disperata rimonta.

 

LA GARA

Come spesso accade, Alessi conquista l’holeshot e conduce i primi giri di gara. Lo seguono Dungey, Tomac, Brayton, Seely e Hahn. Villopoto e Roczen iniziano a inventarsi sorpassi in salto, in curva, sulle whoops sin dal primo giro causa il contatto che li ha involontariamente fatti cadere entrambi.

Alessi sembra avere un buon ritmo, ma Dungey sa di poter vincere e mangiare punti agli avversari di campionato. Con Reed ancora infortunato (sostituito da Wilson) e Stewart sottotono, Indianapolis è l’occasione giusta per il riscatto del pilota KTM. Al quinto giro attacca Alessi sulle whoops e si mette al comando, imponendo un ritmo insostenibile per il resto del gruppo. Mike Alessi è ora tallonato da Eli Tomac, ma il pilota della Honda tarda a sorpassare. Nel frattempo Villopoto risale all’undicesima posizione, seguito da Roczen, ma il pilota Kawasaki sembra essere più determinato ad andare a prendere i primi.

Will Hahn cade e manda all’aria quanto di buono fatto fino a quel momento (terminerà fuori dalla top 10). Al tredicesimo giro Alessi cade e Tomac ne approfitta, portandosi all’inseguimento di Dungey. Allo stesso giro cade per la seconda volta Ken Roczen e prende la via dei box. Motivato anche da ciò, Villopoto non molla e giunge quarto al traguardo. Dungey trionfa davanti al pubblico del Lucas Oil Stadium, seguito da Tomac e Seely.

 

250: IL NOVELLINO CI SA FARE

Seconda vittoria stagionale su tre gare disputate per il giovane Adam Cianciarulo, classe 1996. Adam si mette subito all’inseguimento del compagno di squadra Davalos e al settimo giro, sfruttando un errore di quest’ultimo,  passa al comando della corsa. Davalos riparte terzo, ma ormai Cianciarulo è scappato. Il diciassettenne della Kawasaki vince nonostante qualche piccolo errore negli ultimi giri. Bella rimonta di Justin Bogle, terzo alla bandiera a scacchi.

 

 

AMA Supercross 450 Atlanta: Classifica Main Event
1. Ryan Dungey (KTM)
2. Eli Tomac (Honda)
3. Cole Seely (Honda)

4. Ryan Villopoto (Kawasaki)
5. Broc Tickle (Suzuki)
6. Andrew Short (KTM)
7. James Stewart (Suzuki)
8. Justin Brayton (Yamaha)
9. Josh Hill (Suzuki)
10. Dean Wilson (Kawasaki)

 

AMA Supercross: Classifica Campionato 450
1. Ryan Villopoto 184
2. Ryan Dungey 161
3. Ken Roczen 158

4. James Stewart 154
5. Justin Brayton 143
6. Chad Reed 111
7. Justin Barcia 109
8. Andrew Short 109
9. Wil Hahn 93
10. Broc Tickle 93

 

AMA Supercross 250 Atlanta: Classifica Main Event

1. Adam Cianciarulo (Kawasaki)
2. Martin Davalos (Kawasaki)
3. Justin Bogle (Honda)

4. Matthew Bisceglia (Honda)
5. Blake Baggett (Kawasaki)

 

AMA Supercross: Classifica Campionato 250

1. Adam Cianciarulo 72
2. Martin Davalos 67
3. Justin Bogle 56

4. Blake Baggett 54
5. Vince Friese 48

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA