Da Zard un nuovo terminale di scarico per la Tiger Sport 660

L'azienda piemontese Zard dà voce alla Triumph Tiger Sport 660 con un inedito scarico 3-in-1, aggressivo, in regola con l'omologazione Euro 5 oppure in versione "racing" con db-killer estraibile. Ecco il prezzo e le caratteristiche tecniche

1/6

Officine Zard, scarico completo per Triumph Tiger Sport 660

Il terminale di scarico è forse il primo dei componenti che vengono cambiati su di una moto, anche su una crossover dove probabilmente viene “battuto” solo dalle valigie buone per il viaggio. Ma se la moto in questione ha uno stile e un taglio sportiveggiante come la Triumph Tiger Sport 660, il nuovo Zard realizzato ad hoc sulle specifiche del piccolo tre cilindri inglese diventa un interessante variazione da apporre alla moto.

Per più di un motivo. Innanzitutto perché la proposta della Zard è di un sistema di scarico completo, quindi comprensivo di collettori di scarico oltre al terminale, soluzione che permette al motore di esprimersi al meglio e di restare nei limiti richiesti dalla Euro 5.

In più il terminale conico con fondello in fibra di carbonio è un bel vedere. Se poi si opta per la versione “racing” priva di catalizzatore e con dbKiller estraibile, lo Zard non solo risulta rispetto all’originale più snello nella parte centrale (non c’è il barilotto relativo al catalizzatore), ma anche meno pesante (3,6 kg dello Zard versione racing contro gli 8,1 kg) e maggiormente prestante (5,9 CV dichiarati in più).

Realizzato in acciaio inox, è configurabile scegliendo tra tre versioni per il silenziatore: in acciaio inox, in acciaio con finitura satinata nera, in titanio, e tutte con fondello in fibra di carbonio. Il nuovo scarico Zard per Triumph Tiger Sport 660 è immediatamente disponibile e ordinabile sull’e-commerce ufficiale dell’azienda.

Per quanto riguarda i prezzi di vendita, questi variano a seconda del terminale scelto e se si va su quello omologato e non:

  • versione omologata con terminale in acciaio inox: 1.517 euro
  • versione omologata con terminale in acciaio inox e finitura satinata nera: 1.747 euro
  • versione omologata con terminale in titanio: 1.803 euro
  • versione racing: 1.349 euro

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA