Viñales: "Dietro Rossi ero senza fiato, non respiravo"

Il numero 12 analizza l'andamento di una gara pesantemente condizionata dal caldo. Restare negli scarichi di Valentino Rossi non ha migliorato la situazione e, a tratti, Viñales non è riuscito a esprimere un ritmo capace di portarlo a ridosso del leader. Le dichiarazioni

1/12

1 di 2

Le dichiarazioni di Maverick Viñales, dopo il 2° posto nel GP di Andalucia.

“È stata davvero dura, Valentino mi ha dato filo da torcere e in realtà, in questa gara, era impossibile respirare. Nel corso del primo giro ho provato a superare Fabio, per avere pista libera; mi sentivo molto forte in sella, ma poi sono andato largo e mi hanno superato sia Fabio che Valentino. Poi sono rimasto bloccato dietro a Rossi e non riuscivo a respirare. Tanti giri in coda mi hanno stancato tanto. Ero distrutto. Non so perché, forse a causa del calore proveniente dalle altre moto, ma non ho potuto fare di più. Negli ultimi giri ho capito di poter tentare l'assalto al secondo posto e così ho spinto al massimo. Avevo un buon ritmo".

Pos.PilotaMotoNazionePunti
1Fabio QUARTARAROYamahaFRA50
2Maverick VIÑALESYamahaSPA40
3Andrea DOVIZIOSODucatiITA26
4Takaaki NAKAGAMIHondaJPN19
5Pol ESPARGAROKTMSPA19
6Valentino ROSSIYamahaITA16
7Jack MILLERDucatiAUS13
8Alex MARQUEZHondaSPA12
9Johann ZARCODucatiFRA12
10Franco MORBIDELLIYamahaITA11
11Joan MIRSuzukiSPA11
12Francesco BAGNAIADucatiITA9
13Miguel OLIVEIRAKTMPOR8
14Danilo PETRUCCIDucatiITA7
15Tito RABATDucatiSPA7
16Alex RINSSuzukiSPA6
17Bradley SMITHApriliaGBR5
18Brad BINDERKTMRSA3
19Cal CRUTCHLOWHondaGBR3
20Aleix ESPARGARO SPA
21Iker LECUONA SPA

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli