Venduta all’asta la prima MV Agusta Superveloce Ago. Il prezzo

In occasione del Goodwood Festival of Speed Sale è stato venduto all’asta l’esemplare numero 1 della nuova MV Agusta Superveloce Ago. Il prezzo, che include un pacchetto VIP con Giacomo Agostini, ha superato i 50.000 euro. Il ricavato verrà interamente devoluto per l’emergenza Ucraina

1/27

In occasione del Goodwood Festival of Speed Sale è stato venduto all’asta l’esemplare numero 1 della nuova MV Agusta Superveloce Ago, il modello realizzato dalla Casa di Schiranna per rendere omaggio a Giacomo Agostini. Si tratta di una moto realizzata a mano in soli 311 esemplari, proprio come le gare vinte dal grande campione. I primi 15 pezzi sono dedicati ai titoli mondiali messi in bacheca da Giacomo Agostini e ciascuno di essi sfoggia sul serbatoio una targhetta celebrativa in fibra di carbonio, che raffigura la coppa e l’anno del titolo mondiale conquistato da Agostini oltre ad avere la firma del campione bergamasco.

Il primo di questi esclusivi 15 esemplari della MV Agusta Superveloce Ago è stato messo all’asta da Bonhams, in occasione del Goodwood Festival of Speed Sale. Oltre alla moto, il “pacchetto” messo in vendita, includeva una “MV Agusta Experience”, ovvero una visita a Bergamo per un incontro a cena con Ago, oltre a una visita al suo museo privato e un photoshoot professionale con la leggenda del motociclismo.

Un facoltoso appassionato si è aggiudicato il pacchetto per 54.000 euro. Giusto per avere un’idea vi ricordiamo che la nuova MV Agusta Superveloce Ago è in vendita ad un prezzo di 32.350 euro c.i.m., vale a dire 8.500 euro in più rispetto alla Superveloce S. In questo caso, però, il gesto dell’appassionato è da premiare, in quanto i proventi della vendita all’asta saranno interamente devoluti al fondo UNICEF per l’emergenza Ucraina.

Il prezzo presente in questo articolo è da considerarsi con la formula “chiavi in mano”, comprensiva di “messa in strada”, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

1/7

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA