19 December 2013

Tom Tom Rider: grande classico dei navigatori, anche a Natale

Nato per la moto, è proposto anche in versione "Premium Pack" con interessanti accessori compresi nel prezzo. Grande funzione, quella di poter pianificare il viaggio scegliendo le strade con più curve!

Tom tom rider: grande classico dei navigatori, anche a natale

In redazione si parlava di viaggi, e la considerazione che il passaggio dalla cartina allo schermo di un navigatore è ormai una realtà per tutti, come potete anche vedere e sentire qui nell’intervista al nostro Mario Ciaccia, ha indirizzato la discussione sulla divergenza di opinioni tra la “bellezza” del perdersi tra stradine semisconosciute di qualche montagna e la sicurezza del sapere dove si stia andando e quanto ci si metterà. Non è passato molto tempo prima che si passasse ai temi natalizi, visto il periodo, con discussioni sui regali "motociclistici". Sul sito ne avevamo già parlato, gli spunti non mancavano (cliccate qui per alcune idee e qui per il nostro sondaggio sul tema "moto regali"), ma è indubbio che ultimamente i regali tecnologici sono stra gettonati. Il Tom Tom Rider è uno di questi.

 

PREMIUM GIFT

Tom Tom Rider, lo dice il nome stesso, è stato inventato per le moto (leggete qui le specifiche sul nostro sito e qui sulla pagina ufficiale), è Importato da Motorquality insieme alla linea di accessori. Prevista anche da Tom Tom prevede la disponibilità di un Rider Premium Pack che comprende una staffa con vivavoce integrato per l'uso in auto ed un antifurto per l’uso moto (cliccate qui per saperne di più). Il Premium Pack è in vendita a 499 euro e 95 centesimi. Il prezzo per il solo navigatore è invece di 399,95 euro.

 

LE SPECIFICHE

Il Tom Tom Rider ha uno schermo multi-touch da 11 cm con visualizzazione in 4:3 e risoluzione a 480 x 272 pixel; dotato di un sistema che lo rende leggibile anche alla luce del sole, pesa in tutto poco più di 350 grammi e le dimensioni sono (larghezza per altezza per profondità) 130 x 101 x 53 mm. Garantito come resistente ad ogni condizione metereologica e gestibile con i guanti da moto, vanta fino a 6 ore di batteria in funzionamento autonomo, manca purtroppo un servizio di connessione live e di slot per schede SD, resi comunque inutili dagli aggiornamenti quotidiani e gratuiti delle mappe, possibili tramite la community Map Share di TomTom; questa community, composta da circa 21 milioni di automobilisti e motociclisti, è stata creata per condividere i dati dei viaggi appena terminati, rivisti e corretti sul PC, attraverso la pagina internet dedicata, accessibile dopo una semplice registrazione e l’installazione del software Tom Tom, compreso nella confezione.

Precaricati anche gli autovelox e le zone di pericolo, oltre ai punti di interesse specifici per i motociclisti. 45 i paesi coperti dalle mappe europee installate nel Rider ma altri paesi possono essere acquistati. Interessante l'opzione che permette di pianificare un percorso scegliendo le strade con più curve: se non è atenzione ai motociclisti questa...

Il dispositivo è dotato di porta e cavo USB e di Bluetooth oltre ovviamente al kit di fissaggio moto-dedicato ed a quello di ricarica della batteria. L’ interfaccia è disponibile in molte lingue così come i comandi vocali.

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA