11 November 2014

Test MotoGP Valencia Day2: la pioggia decide tutto. Petrucci il migliore

La mattinata è stata rovinata da un tempo pessimo, con tanta acqua e solo sei piloti a scendere in pista, ma il pomeriggio è andato anche peggio: dopo un ora di pioggerellina un acquazzone ha costretto tutti i piloti al box. Pochi giri per tutti

Test motogp valencia day2: la pioggia decide tutto. petrucci il migliore

Il secondo giorno di test per la MotoGP a Valencia è andato come previsto, almeno per quanto riguarda il tempo atmosferico. In Spagna ha infatti piovuto, con una giornata che ha fatto dell'umidità la sua bandiera. La pista in generale non è mai stata in condizioni buone ma i piloti hanno sfruttato comunque il test per testare alcune soluzioni per il bagnato. Qui potete leggere il resoconto del Day1qui le dichiarazioni dei piloti e qui potete vedere le foto di ieri, mentre ora vi raccontiamo come è andato questo Day2.

 

LA MATTINATA: PIOGGIA A GOGO, SOLO SEI IN PISTA

Si sapeva che il Day2 sarebbe stato flagellato dal maltempo ma non si prevedeva una situazione cosi estrema. La mattina del martedì a Valencia ha visto ben pochi piloti scendere in pista, la classifica dei tempi ha visto Marc Marquez davanti a Scott Redding, Loris Baz, Alvaro Bautista, Yonny Hernandez e Marco Melandri. Stop. La pista completamente allagata non ha invogliato gli altri piloti a girare e i tempi sono poco interessanti dal punto di vista dei test. Diventa interessante invece il distacco che i primi due, Marc e Scott, hanno rifilato agli inseguitori: ben tre secondi. Le prime ore del Day2 sono state un botta e risposta tra i due piloti Honda, con Marquez che non aveva alcuna intenzione di restare dietro al compagno di marca. Hanno fatto le valigie invece i ragazzi del Ducati Racing Team ufficiale, che sono ripartiti in direzione Borgo Panigale.

 

IL POMERIGGIO: SOLO UN ORA E MEZZA DI TEST

Nella seconda parte del Day2 si inizia a provare qualcosa, con Melandri e Bautista che hanno girato il più possibile anche solo per valutare le reazioni della MotoGP Aprilia, su cui ovviamente c'è tanto da lavorare. Per Yamaha, Valentino Rossi ha provato un nuovo scarico, che modifica di molto l'erogazione della M1 e che al pilota di Tavullia è piaciuto tanto. Seconda posizione per lui nella prima parte dei test, con Petrucci autore di uno splendido giro in 1'42"928 che lo ha posto in cima alla classifica per buona parte del turno. Purtroppo a un ora e mezza dal termine dei test è tornata la pioggia con una veemenza che ha costretto i piloti ai box per tutto il resto del turno, danneggiando definitivamente il secondo giorno di test. Game Over, adesso i piloti si godranno del meritato riposo prima di ripartire a febbraio per i test di Sepang (qui il calendario completo).

 

Pos

Pilota

Team

Best Lap

Distacco

Giri totalizzati

1

PETRUCCI, Danilo

Pramac Racing

1:42.431

 

23/23

2

HAYDEN, Nicky

Drive M7 Aspar

1:43.598

1.167

24/43

3

REDDING, Scott

Team Estrella Galicia Marc VDS

1:43.813

1.382

42/42

4

ROSSI, Valentino

Movistar Yamaha MotoGP

1:43.813

1.382

8/13

5

BAUTISTA, Alvaro

Factory Aprilia Gresini

1:43.827

1.396

47/48

6

HERNANDEZ, Yonny

Energy T.I. Pramac Racing

1:44.432

2.001

18/19

7

MELANDRI, Marco

Factory Aprilia Gresini

1:44.873

2.442

22/24

8

MARQUEZ, Marc

Repsol Honda Team

1:45.715

3.284

16/17

9

BAZ, Loris

NGM Forward Racing

1:46.143

3.712

32/32

10

LAVERTY, Eugene

Drive M7 Aspar

1:46.871

4.440

15/26

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA