05 February 2013

Test a Sepang, Valentino Rossi: “La Yamaha è la mia moto”

Soddisfatto Valentino Rossi che conferma il suo storico amore per la M1: “è la mia moto” dice il pesarese dopo due anni di difficoltà con la Ducati Desmosedici

Test a sepang, valentino rossi: “la yamaha è la mia moto”

 

Valentino Rossi lo ha sempre detto, della Yamaha M1 ne era innamorato. Ve la ricordate quella lettera scritta a mano di due anni e mezzo fa in cui il pesarese diceva addio alla sua bella? “Purtroppo anche le più belle storie d’amore finiscono, ma ti lasciano un sacco di bei ricordi, tanti momenti paragonabili a quel primo bacio che ci siamo dati sull’erba di  Welkom dove lei mi ha guardato dritto negli occhi e mi ha detto ti amo”. Con la Yamaha M1 è stata una storia d’amore durata 7 anni (ripercorretela con le immagini) ed ora Cupido sembra averci rimesso il suo zampino: se in genere le minestre riscaldate non funzionano mai, sembra che per Rossi e la M1 si debba pensare ad un’eccezione. Dopo due anni a metà schieramento in sella alla Ducati Desmosedici, ora il pilota di Tavullia si ritrova subito quarto dietro ai primi (fra cui anche un sorprendente Marc Marquez).

 

Ed è lo stesso Valentino Rossi che conferma l’amore ritornato: “Sono bastati 10 giri per rendermi conto che questa è la mia moto”. Alla fine della prima sessione ne ha completati 56 e ha anche rivolto alcune parole di sorpresa per il risultato di Marquez (“Non me lo aspettavo così competitivo”). Certo, questi sono solo i primi test ma i tifosi di Valentino si stanno già scaldando le mani per gli applausi.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA