Soriano presenta tre elettriche made in Italy

Si chiamano Giaguaro Gara, Giaguaro V1 R, Giaguaro V1 S e condividono linee stondate e pulite a racchiudere prestazioni diverse: si passa dai 100 CV della top di gamma agli 80 della meno pepata. Saranno presentate a Milano entro la fine del 2020

1/6

Con l’obiettivo di riportare in auge un marchio nato negli anni 30, Soriano si sta preparando al lancio di tre moto elettriche nate in Italia. Si chiamano Giaguaro Gara, Giaguaro V1 R, Giaguaro V1 S e a renderle particolari, oltre al look, ci sono numerose soluzioni tecniche. Molti avranno infatti notato il layout dell’ammortizzatore anteriore, ma anche i dischi dei freni e il telaio. Ciò che non si vede, invece, riguarda il cambio a tre marce pensato per modulare l’erogazione del motore in città, tra le curve e durante gli spostamenti più lunghi. La batteria agli ioni di litio sfruttata sui tre modelli è la stessa e garantisce un output da 15 a 20 kW. Identico anche il motore, che grazie all’elettronica eroga potenze diverse: si va dai 100 CV della Giaguaro Gara agli 80 della Giaguaro V1 S, passando per i 90 CV della Giaguaro V1 R. Non si hanno ancora altre specifiche tecniche, dovremo quindi attendere per scoprire tutti i dettagli di queste moto elettriche made in Italy. Le abbiamo raccolte in tre fotogallery qui sotto.

Soriano Giaguaro Gara

1/10

Soriano Giaguaro V1 R

1/9

Soriano Giaguaro V1 S

1/10
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli