Nuova Yamaha Tracer 9 GT, pronta al viaggio

Realizzata sulla base della nuova Tracer 9, con la quale condivide motore e telaio, la versione GT si arricchisce di sospensioni elettroniche, cambio quickshifter, borse laterali, fari adattivi e livrea dedicata

1/36

Yamaha Tracer 9 GT 2021

1 di 5

Realizzata sulla base della nuova Tracer 9, con la quale condivide motore e telaio (qui i dettagli), la versione GT si arricchisce di:

  • Sospensioni semi-attive KYB
  • Bauletti laterali rigidi
  • Quick Shift System (QSS) per innesto marce superiori e inferiori
  • Luci adattive LED
  • Manopole riscaldabili
  • Colori e grafica dedicati

Ma andiamo nelle pagine succesive per vedere nel nel dettaglio le novità introdotte.

1/24

Yamaha Tracer 9 GT 2021

Per la nuova Tracer 9 GT Yamaha e Kayaba hanno sviluppato il sistema di sospensioni semi-attive a controllo elettronico noto come KYB Ilctimatic Damper System (KADS). L'utilizzo di questo sistema di sospensioni semi-attive è stato reso possibile dalla nuova piattaforma inerziale IMU, che funziona insieme all'ECU, al gruppo idraulico (HU) e al gruppo di controllo delle sospensioni (SCU) per calcolare le impostazioni di sospensione ottimali per qualsiasi situazione di guida.

Analizzando e calcolando costantemente i dati su sei 6 assi, l'IMU è in grado di segnalare all'ECU di regolare le impostazioni di smorzamento. Il KADS può essere utilizzato in due modi: A-1 è la modalità sportiva, A-2,progettata per offrire una guida più confortevole.

1/27

Yamaha Tracer 9 GT 2021

fLa nuova Tracer 9 GT è equipaggiata poi con cambio quickshifter up&down (QSS), manopole riscaldabili (regolabili su 10 livelli) e luci adattive con funzione cornering, programmate per illuminare la strada antistante quando l'IMU rileva che la moto è inclinata oltre i 7° e che la velocità è di almeno 5 km/h.

La moto è dotata di valigie laterali di serie, ogni valigia può trasportare un casco integrale ed è fissata al sottotelaio della moto tramite un sistema completamente flottante, studiato per assorbire qualsiasi tipo di vibrazione. I fianchetti verniciati delle valigie sono in tinta con la moto.

1/27

Yamaha Tracer 9 GT 2021

Oltre a essere disponibile con gli stessi colori del modello standard (rosso "RedLine" o grigio "Tech Kamo"), la Tracer 9 GT viene proposta anche nella finitura “Yamaha Icon Performance”, ispirata ai colori della Yamaha R1M.

Le consegne ai concessionari Yamaha inizieranno a partire da marzo 2021. La moto sarà in vendita al prezzo di listino: 13.849 euro c.i.m.

Il prezzo è da considerarsi con la formula “chiavi in mano”, comprensiva di “messa in strada”, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

1/33

Yamaha Tracer 9 GT 2021

Motore

Raffreddato a liquido, 4 tempi, 4 valvole, 3 cilindri, DOHC

Cilindrata

890

Alesaggio x corsa

78 x 62,1 mm

Rapporto di compressione

11.5:1

Potenza massima

119 CV a 10.000 giri/min

Coppia massima

93,0 Nm a 7.000 giri/min

Lubrificazione

Carter umido

Frizione

in bagno d'olio, dischi multipli

Accensione

TCI

Avviamento

Elettrico

Trasmissione

Sempre in presa, 6 marce e retromarcia

Trasmissione finale

Catena

Consumi di carburante

5.0 L/100km

Emissioni CO2

116 g/km

Alimentazione

Iniezione

Telaio

A diamante

Inclinazione canotto sterzo

25° 00’

Avancorsa

108 mm

Sospensione anteriore

Forcella telescopica

Sospensione posteriore

Forcellone oscillante

Escursione anteriore

130 mm

Escursione posteriore

137 mm

Freno anteriore

Disco idraulico doppio, Ø 298 mm

Freno posteriore

Disco idraulico singolo, Ø 245 mm

Pneumatico anteriore

120/70Z R17 M/C (58 W) (tubeless)

Pneumatico posteriore

180/55Z R17 M/C (73 W) (tubeless)

Lunghezza

2.175 mm

Larghezza

885 mm

Altezza

1.430 mm - 1.470 mm

Altezza sella

810 mm - 825 mm

Interasse

1.500 mm

Altezza minima da terra

135 mm

Peso in ordine di marcia (compresi serbatoi olio e carburante pieni)

220 kg

Capacità serbatoio carburante

19 litri

Quantità olio motore

3,5 litri

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Ultimi articoli