In arrivo una nuova Royal Enfield Himalayan con motore più grande

Una nuova versione Royal Enfield Himalayan con un motore più grande potrebbe essere in dirittura d’arrivo. Le dichiarazioni del CEO Siddhartha Lal l’avevano anticipata già nel 2019, ma ora le voci tornano a crescere. La potenza della moto potrebbe arrivare a 48 CV

1/63

Una nuova Royal Enfield Himalayan spinta da un motore di 650 cc potrebbe essere in dirittura di arrivo. Le voci di questo modello erano già state alimentate nel 2019 dalle dichiarazioni del CEO di Royal Enfield Siddhartha Lal, ma ora circolano indiscrezioni sul prossimo arrivo di nuova Royal Enfield Himalayan equipaggiata con il bicilindrico parallelo di 648 cc che già troviamo su Interceptor e Continental. Oltre ad essere interessante in sé per il tipo di moto, l’altro aspetto interessante di questo nuovo progetto è che questo sarà sviluppato nel nuovo centro Royal Enfield di Bruntingthorpe, in Inghilterra. Questo permetterà quindi alla Casa indiana di realizzare un modello sicuramente più vicino alle esigenze della clientela europea.

Equipaggiata con il bicilindrico di 648 cc le prestazioni della Himalayan farebbero un grosso passo in avanti. Si passerebbe dai 24,3 CV a 6.500 giri/min. e 32 Nm a 4.500 giri/min. della Himalayan che già conosciato qeuipaggiata con il monocilindrico di 411 cc ai 47,5 CV a 7.150 giri/min e 52 Nm a 5.150 giri/min. erogati dal motore di Interceptor Continental. Anche il cambio avrebbe una marcia in più, sei. Se da un lato il trapianto di motore farà aumentare le prestazioni della moto, ma dall’altro farà aumentare anche il suo peso, e probabilmente anche il prezzo della moto.

Purtroppo al momento non ci sono ulteriori dettagli e non c’è ancora nemmeno la conferma che il nuovo modello si chiamerà ancora Himalayan, anche perché qualche tempo fa la Casa indiana ha brevettato i nomi dei modelli Sherpa e Hunter. Nomi che potrebbero essere utilizzati appunto per una big Himalayan. Sarebbe ipotizzabile una prima assoluta della nuova bicilindrica da enduro ad Eicma 2021, alla quale Royal Enfield ha già confermato la sua partecipazione. Il lancio sul mercato in Europa potrebbe quindi seguire nel prossimo futuro.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA