di Beppe Cucco - 07 novembre 2019

Per Brutale 800 RR e Dragster 800 RR arriva la frizione SCS

La due naked di Schiranna saranno proposte anche in versione SCS, equipaggiate con la frizione "automatica" Smart Clutch System. Il dispositivo permette non tirare la leva della frizione quando ci si ferma. Ecco i dettagli e i prezzi di Brutale 800 RR SCS e Dragster 800 RR SCS 2020

1/17

1 di 3

A partire dal 2020 Brutale 800 RR e Dragster 800 RR saranno proposte anche in versione SCS (Smart Clutch System), e si affiancheranno così alla Turismo Veloce 800 Lusso SCS e Turismo Veloce 800 RC SCS già presenti in gamma.

La sigla significa Smart Clutch System e identifica la tecnologia di gestione automatica della frizione, sviluppata da MV Agusta in collaborazione con Rekluse, che esenta dall’obbligo di tirare la leva della frizione mentre ci si sta fermando e permette di ripartire senza doverla utilizzare. L’automazione non comporta alcuna rinuncia: chi guida può utilizzare la frizione nel modo tradizionale, ossia azionando la leva, oppure lasciare al sistema la completa gestione, concentrando l’attenzione sulle traiettorie e sul piacere di guida. Le cambiate e le scalate restano “tradizionali”, con il comando a pedale assistito dal quickshift bidirezionale EAS 2.1.

Il sistema agisce quindi in parallelo e richiede un pacco di dischi frizione specifico, con maggiori superfici di attrito e molle dedicate. Una peculiarità della nuova frizione automatica introdotta da MV Agusta è il peso, di soli 36 grammi maggiore rispetto a quello di una soluzione tradizionale.

1/8

MV Agusta Dragster 800 RR SCS 2020

Brutale 800 RR SCS e Dragster 800 RR SCS si avvalgono della stessa dotazione tecnica delle versioni standard. Il motore tre cilindri di 798 cc con albero motore controrotante sviluppa 140 CV di potenza massima e 87 Nm di coppia. Il motore si avvale della gestione elettronica con MVICS 2.0 e centralina di controllo Eldor, che permette di scegliere tra 4 mappe di controllo di coppia, 3 predefinite e una custom.

Il telaio è a traliccio in tubi di acciaio ALS con piastre forcellone in lega di alluminio ed è abbinato ad un forcellone monobraccio, che ospita sulla Dragster lo pneumatico 200/50, montato sul cerchio a raggi con canale 6” (180/55 sulla Brutale, cerchio a razze 5.50”).

1/8

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2020

La nuova Brutale 800 RR SCS 2020 è disponibile in due livree, rosso perlato / grigio avio o argento / grigio scuro, ad un prezzo di 17.240 euro c.i.m.. Per la Dragster 800 RR SCS servono invece 19,740 euro c.i.m., la moto è disponibile in grigio / giallo / nero o bianco / verde / nero.

I prezzi qui sopra sono da considerarsi con la formula “chiavi in mano”, comprensivi di “messa in strada, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

1/16

MV Agusta Brutale 800 RR SCS 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli