di Nicolas Patrini - 03 maggio 2019

Aprilia in pista con la nuova appendice aerodinamica

La Casa di Noale è scesa in pista durante le FP1 di Jerez con una nuova soluzione aerodinamica al posteriore. Le prime immagini del deflettore di Aprilia
La Casa di Noale è scesa in pista a Jerez con il nuovo deflettore posteriore. Andrea Iannone e Aleix Espargaro hanno raccolto dati preziosi per lo sviluppo della parte ed effettuato alcuni giri per valutarne i vantaggi. Durante le libere di Jerez anche Yamaha ha portato in pista una nuova "pinna"; all'appello manca solo Suzuki, ma siamo certi che presto vedremo anche le GSX-RR dotate di una soluzione simile a quella adottata dalle altre Case.

Di seguito trovate le soluzioni portate in pista dalle da Aprilia, Yamaha, Ducati, Honda e KTM per un confronto diretto.
1/6 MotoGP: il deflettore Aprilia

Il deflettore di Yamaha

1/17 Il "cucchiaio" usato da Yamaha in caso di pioggia

La "pinna" usata da Ducati

1/14 Andrea Dovizioso. Nella foto è evidenziata la soluzione utilizzata sulla ruota anteriore

La soluzione aerodinamica di Honda

1/7 Marc Marquez testa il deflettore ad Austin

Il deflettore di KTM

1/7 La soluzione aerodinamica posteriore di KTM
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli