di Luca Frigerio
13 September 2015

Pazzo GP a Misano: 1° Marquez, Lorenzo KO. Rossi 5°, sempre più leader

Sul circuito Marco Simoncelli il meteo la fa da padrone: partenza con le slick e due cambi moto. Marquez azzecca la strategia e vince la sua prima gara a Misano in MotoGP. Bravissimi anche Smith (2°), Redding (3°, nonostante la caduta) e Baz (4°). Rossi solo 5°, ma la caduta di Lorenzo gli permette di guadagnare punti in classifica. Ducati indietro: Petrucci, Iannone e Dovi finiscono 6°, 7° e 8°

Pazzo gp a misano: 1° marquez, lorenzo ko. rossi 5°, sempre più leader

Aggiornamento: la Ducati di Pirro non è partita prima del giro di ricognizione. Il n°51 è rientrato con la moto da bagnato.

 

Partenza: Lorenzo parte bene così come Rossi. Marquez rimane in seconda posizione.

Giro 1/28: Smith gira largo e viene infilato da Pedrosa e Iannone. Sventolano le BANDIERE BIANCHE: i piloti possono cambiare moto. Rossi ha perso il contatto dai primi due.

Giro 2/28: Iannone ci prova su Pedrosa ma lo spagnolo chiude la porta. Rossi ha ripreso il ritmo. Lorenzo gira forte: 1’34”181.

Giro 3/28: Marquez è a 5 decimi da Lorenzo e Rossi a 3 decimi da Marquez.  Marquez si è avvicinato a Lorenzo. Best lap di Rossi: 1’33”894.

Giro 4/28: Lorenzo prende il ritmo: 1’33”273.

Giro 5/28: Marquez rimane lì con Lorenzo, Rossi perde 5 decimi.

Giro 6/28: BANDIERE BIANCHE E ROSSE: inizia a piovigginare. Pedrosa è braccato da Iannone. Lorenzo prende 9 decimi su Marquez. Dietro è bagarre tra Pedrosa, Iannone, Redding, Smith e Dovizioso.

Giro 7/28: I primi tre hanno preso il largo. Molti piloti rientrano per il cambio moto. Scivola Redding. Lorenzo, Marquez e Rossi rientrano per il cambio moto.

Giro 8/28: Lorenzo e Marquez rientrano alla pari. Rossi è più distaccato. In testa c’è Dovizioso, seguito da Smith e Crutchlow. Marquez è davanti a Lorenzo. Smith rimane dentro, Dovizioso e Crutchlow cambiano moto.

Giro 9/28: Smith fatica e perde posizioni. Petrucci è 4° davanti a Iannone. Rossi perde un decimo a settore dai due piloti in testa.

Giro 10/28: Marquez e Lorenzo hanno 3,8 secondi di vantaggio su Rossi. Marquez arriva lungo alla Quercia e perde la prima posizione. Scivolano De Angelis e Hernandez.

Giro 11/28: Rossi si avvicina: +2,5 secondi, è il pilota più veloce in pista. Scende sotto i 2 secondi il distacco di Rossi dai primi due.

Giro 12/28: Lorenzo sta rallentando Marquez e favorisce il rientro di Rossi. Rossi è arrivato!

Giro 13/28: Il trio di testa si è ricompattato.

Giro 14/28: La traiettoria si sta iniziando ad asciugare e i piloti potrebbero cambiare ancora moto. Marquez ci prova su Lorenzo ma non riesce a concretizzare. In uscita passa anche Rossi.

Giro 15/28: Smith è il più veloce in pista con le slick.

Giro 16/28: Marquez ha perso il contatto da Lorenzo e Rossi.

Giro 17/28: Rossi infila Lorenzo e passa al comando. Anche Marquez vuole passare davanti a Lorenzo. Baz con le slick gira 9 secondi più veloce di Rossi.

Giro 18/28: Marquez è a 1,9 secondi da Lorenzo. Rossi resta dentro, Lorenzo lo segue, Marquez cambia moto e torna alle slick.

Giro 19/28: Lorenzo è a 1,7 secondi da Rossi. Rossi ancora in pista e Lorenzo lo segue. Il box Yamaha sta da un po' richiamando dentro entrambi i piloti, ma questi lo ignorano.

Giro 20/28: Marquez (con il cambio moto) ha girato come Rossi con le rain. Lorenzo rientra ai box per il cambio moto mentre Rossi è ancora in pista.

Giro 21/28: Marquez, Smith e Baz sono davanti a Lorenzo. Rossi rientra ai box, ma ha perso molto tempo. Strategia confusionaria dei piloti Yamaha 

Giro 22/28: Marquez è in testa alla corsa con 7 secondi su Smith. Baz 3°. Lorenzo cade per high side in chiusura di gas, colpo di scena! Redding è 4° nonostante la caduta nei primi giri.

Giro 23/28: Rossi è 5° a 12 secondi da Redding.

Giro 24/28: Redding sta arrivando su Baz.

Giro 25/28: Redding infila Baz e conquista il podio virtuale.

Giro 26/28: Petrucci ha nel mirino Rossi: solo 1,4 secondi separano i due piloti.

Giro 27/28: Rossi è ancora a 10 secondi da Baz.

ULTIMO GIRO: Marquez continua a spingere forte. Marquez affronta le ultime curve… e taglia il traguardo in monoruota! Dietro di lui Bradley Smith e Scotte Redding.

 

Marquez azzecca la strategia del doppio “cambio moto” e conquista la vittoria sul circuito di Misano Adriatico (era dal 2010 che un pilota Honda non vinceva qui, in quel caso fu Pedrosa). Il coraggio premia Bradley Smith che, rimasto con le slick per tutta la gara, chiude in seconda posizione. Grande anche Scott Redding, 3° nonostante la scivolata nel corso dell’ottavo giro. I complimenti vanno fatti anche al francese Loris Baz, 4° in gara e leader della classifica Open (5 punti di vantaggio su Barbera). Rossi, sbaglia e tarda a rientrare, ma viene comunque baciato dalla dea bendata: 5° sotto la bandiera a scacchi (si interrompe la serie di 16 podi consecutivi iniziati l’anno scorso in Giappone) e Lorenzo KO (scivolato dopo aver ripreso la moto con le slick, per lui un colpo alla mano destra e uno alla testa, ma senza gravi conseguenze).

Quassi un disastro per le Ducati,che certamente si apettavano ben altri rirultati: Petrucci (6°) è il miglior pilota in rosso, davanti a Iannone e a Dovizioso.

Ora Rossi ha 23 punti di vantaggio su Lorenzo, ma mancano ancora 5 gare prima della fine della stagione, vietato rilassarsi. Il prossimo appuntamento con il Motomondiale è tra due settimane: il 27 settembre in Aragona.

 

Motomondiale motogp 2015, misano – classifica gara

Pos.

Pilota

Nazione

Moto

Tempo e distacchi

1

Marc MARQUEZ

SPA

Honda

48'23.819

2

Bradley SMITH

GBR

Yamaha

+7.288

3

Scott REDDING

GBR

Honda

+18.793

4

Loris BAZ

FRA

Yamaha Forward

+26.427

5

Valentino ROSSI

ITA

Yamaha

+33.196

6

Danilo PETRUCCI

ITA

Ducati

+35.087

7

Andrea IANNONE

ITA

Ducati

+36.527

8

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Ducati

+37.434

9

Dani PEDROSA

SPA

Honda

+39.516

10

Aleix ESPARGARO

SPA

Suzuki

+39.692

11

Cal CRUTCHLOW

GBR

Honda

+41.995

12

Jack MILLER

AUS

Honda

+46.075

13

Mike DI MEGLIO

FRA

Ducati

+48.381

14

Maverick VIÑALES

SPA

Suzuki

+52.325

15

Alvaro BAUTISTA

SPA

Aprilia

+53.348

20

Claudio CORTI

ITA

Yamaha Forward

1 Giro

 

Motomondiale motogp 2015 – classifica generale

Pos.

Pilota

Moto

Nazione

Punti

1

Valentino ROSSI

Yamaha

ITA

247

2

Jorge LORENZO

Yamaha

SPA

224

3

Marc MARQUEZ

Honda

SPA

184

4

Andrea IANNONE

Ducati

ITA

159

5

Bradley SMITH

Yamaha

GBR

135

6

Andrea DOVIZIOSO

Ducati

ITA

128

7

Dani PEDROSA

Honda

SPA

109

8

Danilo PETRUCCI

Ducati

ITA

93

9

Pol ESPARGARO

Yamaha

SPA

81

10

Cal CRUTCHLOW

Honda

GBR

79

11

Maverick VIÑALES

Suzuki

SPA

69

12

Aleix ESPARGARO

Suzuki

SPA

66

13

Scott REDDING

Honda

GBR

63

14

Yonny HERNANDEZ

Ducati

COL

41

15

Loris BAZ

Yamaha Forward

FRA

28

21

Michele PIRRO

Ducati

ITA

8

25

Alex DE ANGELIS

ART

RSM

2

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA