I medici FIM lottano in prima linea contro il Coronavirus

22 membri della Commissione Medica della Federazione Internazionale tra coloro che lavorano dietro le quinte per combattere la pandemia

Anche il mondo del motociclismo sta facendo la propria parte per fornire un aiuto concreto alla lotta contro il Covid-19. Come spesso accade, una parte dell’importante lavoro viene svolto lontano dalle luci della ribalta. I membri della Commissione Medica della FIM, tra cui il Direttore Medico FIM nel WorldSBK Monica Lazzarotti, fanno parte di questo gruppo (li trovate nella fotogallery qui sotto). Lavorano dietro le quinte per attenersi ai regolamenti attuali in modo da essere pronti per tornare in pista e correre ma anche per ridurre al massimo l’impatto di queste attività sui sistemi sanitari di ogni Paese. Al momento non si può gareggiare ma molti di questi membri della Commissione Medica della FIM stanno lavorando in prima linea come medici e operatori sanitari nel corso di questo delicato periodo mettendo a rischio anche la propria salute per aiutare gli altri. Meritano quindi il grande ringraziamento di tutti coloro che appartengono alla famiglia del motociclismo e in cui ognuno ha fatto la propria parte durante questo momento difficile.

Il Presidente della FIM Jorge Viegas esprime la sua gratitudine: “In periodi come questo è importante che tutti lavorino insieme per superare questa grande sfida globale. A nome della FIM sono fiero della reazione della famiglia del motociclismo. Dai piloti più famosi fino ai nostri ufficiali FIM tutti si sono spesi per fornire il proprio aiuto in diversi modi. Grazie di cuore a tutti loro”.

Nella gallery qui sotto trovate le foto dei 22 medici impegnati contro la pandemia.

1/22

Monica Lazzarotti - Credit: FIM Communication Departement

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli