MotoGP 2015: Lorenzo re al Mugello, poi Iannone e Rossi (sempre leader)

Sul circuito toscano, il maiorchino della Yamaha vince la terza gara consecutiva del 2015 e si porta a soli 6 punti dalla vetta della generale. Grandi i nostri piloti, con Iannone (Ducati) e Rossi sul podio, rispettivamente 2° e 3°. "Zero" per Dovizioso e Marquez: il primo fuori per problemi tecnici, il secondo caduto mentre lottava per la seconda posizione. Tantissimi ritiri

Motogp 2015: lorenzo re al mugello, poi iannone e rossi (sempre leader)

Partenza: Iannone scatta alla perfezione. Parte bene Dovizioso, che si mette dietro Lorenzo. Marquez, scatenato alla prima staccata, recupera moltissime posizioni!

Giro 1/23: Dovizioso passa al comando, Lorenzo 2°. Marquez è già 4°! Lorenzo salta in prima posizione.

Giro 2/23: Marquez si affianca a Iannone e in staccata gli soffia la terza posizione. Rossi è ancora in nona posizione. Giro veloce di Marquez: 1’47”859.

Giro 3/23: Marquez aggressivo entra su Dovizioso alla San Donato. Cade Aleix Espargarò a causa di un contatto con Petrucci. Ride-Through per Karel Abraham. Marquez ancora: 1’47”654.

Giro 4/23: Dovizioso e Iannone rimangono vicini a Marquez. Caduta per Hayden.

Giro 5/23: Lorenzo sta provando la fuga: +0,6 decimi. Rossi rimane in ottava posizione.

Giro 6/23: Lorenzo allunga: un secondo il suo vantaggio. Dovizioso sfrutta il motore della sua Ducati e sorpassa Marquez.

Giro 7/23: Anche Iannone ci prova su Marquez, ma il n°93 frena forte. Lorenzo è andato: +2 secondi, è l’unico pilota a girare in 1’47”9. Pedrosa si sta avvicinando al gruppetto composta da Dovizioso, Marquez e Iannone.

Giro 8/23: Iannone si fa vedere da Marquez ma lo spagnolo vuole rimanere davanti. Rossi sorpassa Smith e ora ha nel mirino Crutchlow (6°). Pedrosa si è attaccato a Iannone.

Giro 9/23: Marquez stacca fortissima e arriva un po’ lungo. Iannone vede un buco ma Marquez mantiene la terza posizione. Lorenzo continua ad andare come un missile. Pedrosa si fa vedere da Iannone. Rossi davanti a Crutchlow: Pedrosa ora è a 2,5 secondi.

Giro 10/23: Gioco di scie sul dritto, un po’ tutti girano largo e Marquez riesce a riprendersi il 2° posto. Iannone è 3° davanti a Dovizioso. Pedrosa prova l’attacco su Dovizioso. Rossi è al recupero: il suo ritardo scende a 1,7 secondi.

Giro 11/23: Iannone sorpassa Marquez sul rettilineo. Rossi è sempre più vicino: +1,2 secondi.

Giro 12/23: Lorenzo scappato: +5,3 secondi di vantaggio. Rossi perde il posteriore ma non molla. Pedrosa entra all’interno di Dovizioso, ma l’italiano è bravo a rimettersi subito davanti. Rossi li vede: +7 decimi. Pedrosa ripassa Dovizioso.

Giro 13/23: Iannone e Marquez hanno 7 decimi su Pedrosa. Rossi si è fatto sotto a Dovizioso. Rossi non aspetta e si prende subito la quinta posizione.

Giro 14/23: Pedrosa si è accodato a Marquez, Rossi è a 7 decimi. Problemi per Dovizioso che si ferma ai box.

Giro 15/23: Iannone, Marquez, Pedrosa e Rossi sono molto vicini. Gara finita per Dovizioso.

Giro 16/23: Rossi sta preparando l’attacco su Pedrosa.

Giro 17/23: Marquez stacca forte alla San Donato e infila Iannone. Lo spagnolo non riesce a prende la corsa e Iannone ritorna 2°. Marquez ci riprova all’ingresso dell’Arrabbiata1: questa volta rimane davanti.

Giro 18/23: Iannone sorpassa Marquez sul dritto. Marquez perde l’anteriore in curva, prova a controllarla ma è troppo sdraiato. Purtroppo deve dire addio alla gara. Rossi passa davanti a Pedrosa!

Giro 19/23: Rossi è a 8 decimi da Iannone.

Giro 20/23: Iannone sta guidando bene, sarà dura per Rossi ricucire il distacco.

Giro 21/23: Iannone guadagna 2 decimi su Rossi, che ora ha un secondo di ritardo dalla Ducati n°29. Caduta per Crutchlow: la moto è distrutta, Cal si stava alzando per fortuna.

Giro 22/23: Pedrosa ha mollato: +1,4 secondi. Rossi sta recuperando su Iannone: soli 5 decimi li separano.

ULTIMO GIRO: Rossi perde un decimo. Lorenzo si dirige in solitaria verso la bandiera a scacchi. Lorenzo saluta il pubblico. Jorge vince ancora e si mette dietro Iannone e Rossi.

 

Jerez, Le Mans e ora il Mugello: Jorge Lorenzo è in modalità “martello” e vince per la terza volta consecutivo (vittoria n°57 in carriera). Ora il maiorchino è 2° nella classifica generale a soli 6 punti dal compagno di squadra Valentino Rossi, oggi 3° dietro a Iannone. Bravo anche Pedrosa, 4°. Peccato invece per il ritiro di Dovizioso e per la caduta di Marc Marquez, ancora in difficoltà con la sua Honda. Altre tre Ducati nella top 10 (Pirro, Petrucci e Hernandez 8°, 9° e 10°) ma precedute dalla Suzuki di Maverick Viñales.  Bene Baz, 12°, mentre Bautista porta ancora l'Aprilia a punti.

Il prossimo appuntamento con il Motomondiale è il 14 giugno, sul circuito di Catalunya.

 

Motomondiale motogp 2015, mugello – classifica gara

Pos.

Pilota

Nazione

Moto

Tempo e distacchi

1

Jorge LORENZO

SPA

Yamaha

41'39.173

2

Andrea IANNONE

ITA

Ducati

+5.563

3

Valentino ROSSI

ITA

Yamaha

+6.661

4

Dani PEDROSA

SPA

Honda

+9.978

5

Bradley SMITH

GBR

Yamaha

+15.284

6

Pol ESPARGARO

SPA

Yamaha

+15.665

7

Maverick VIÑALES

SPA

Suzuki

+23.805

8

Michele PIRRO

ITA

Ducati

+29.152

9

Danilo PETRUCCI

ITA

Ducati

+32.008

10

Yonny HERNANDEZ

COL

Ducati

+34.571

11

Scott REDDING

GBR

Honda

+38.553

12

Loris BAZ

FRA

Yamaha Forward

+42.158

13

Hector BARBERA

SPA

Ducati

+44.801

14

Alvaro BAUTISTA

SPA

Aprilia

+50.435

15

Eugene LAVERTY

IRL

Honda

+53.060

18

Marco MELANDRI

ITA

Aprilia

+1'41.840

 

Motomondiale motogp 2015 – classifica generale

Pos.

Pilota

Moto

Nazione

Punti

1

Valentino ROSSI

Yamaha

ITA

118

2

Jorge LORENZO

Yamaha

SPA

112

3

Andrea DOVIZIOSO

Ducati

ITA

83

4

Andrea IANNONE

Ducati

ITA

81

5

Marc MARQUEZ

Honda

SPA

69

6

Bradley SMITH

Yamaha

GBR

57

7

Cal CRUTCHLOW

Honda

GBR

47

8

Pol ESPARGARO

Yamaha

SPA

45

9

Maverick VIÑALES

Suzuki

SPA

36

10

Danilo PETRUCCI

Ducati

ITA

32

11

Aleix ESPARGARO

Suzuki

SPA

31

12

Yonny HERNANDEZ

Ducati

COL

26

13

Dani PEDROSA

Honda

SPA

23

14

Scott REDDING

Honda

GBR

18

15

Hector BARBERA

Ducati

SPA

16

17

Michele PIRRO

Ducati

ITA

8

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA