SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Kawasaki ZX-RR: verdona per la MotoGP

Vincenti o no, le moto da corsa sono sempre affascinanti. La ZX-RR, arma della Casa di Akashi in MotoGP, non ha mai ottenuto risultati eclatanti ma a noi (a me) piace un sacco. Ecco le sue foto e una breve storia

Kawasaki zx-rr: verdona per la motogp

È una mia opinione e non voglio convincere nessuno, ma credo che la ZX-RR sia stata una delle moto da corsa più belle. Soprattutto le prime versioni. La vidi per la prima volta al Mugello, era forse il 2003, ero con un amico, e… WOW. Spigolosissima, verde acido, super inc***ata. Era una meraviglia, e faceva pure un rumore spettacolare. Squarciava l’aria quel quattro cilindri, nel gruppone si sentiva solo lui: le altre moto facevano “wooow”, lei “WAAAARGHTISPACCO!!!”. Poi in realtà non è che spaccasse più di tanto, ha fatto bei risultati nel corso degli anni, quello sì, ma nulla se paragonato alle Honda, le Yamaha, le Ducati. Ma a me non importava, la tifavo lo stesso perché mi piaceva. Sceglievo lei pure quando giocavo alla Playstation, pure a costo di farmi battere come un principiante. A far crescere la mia ammirazione nei suoi confronti hanno contribuito John Hopkins che la pennava da Dio e Garry McCoy coi suoi traversi lunghi e stilosi: guardate (e ascoltate) il video a minuto 0,35…

 

 

Mi è tornata in mente in questi giorni, la ZX-RR, e così sono andato a riguardarmi i suoi risultati e a cercare qualche foto. Ho anche trovato un video che racconta in modo dettagliato la storia del suo sviluppo

 

In sintesi, comunque, ha corso dal 2002 al 2009, e dalle foto abbinate ai vari anni, così come nelle altre della gallery, potete notare come diventi via via più affusolata e tondeggiante, rimanendo comunque molto bella.

 

I RISULTATI

  • 2002: miglior risultato un 12° posto, a Valencia, con Andrew Pitt.
  • 2003: miglior risultato un 9° posto in Francia con Garry McCoy
  • 2004: miglior risultato un 3° posto in Giappone con Shinya Nakano (suo compagno di squadra era Alex Hoffman)
  • 2005: miglior risultato un 2° posto in Cina con Olivier Jacques
  • 2006: miglior risultato un 2° posto ad Assen con Nakano (suo compagno di squadra era Randy De Puniet)
  • 2007: miglior risultato un 2° posto in Giappone con De Puniet, (suo compagno di squadra era Fonsi Nieto)
  • 2008: miglior risultato un 5° posto in Portogallo con John Hopkins
  • 2009: miglior risultato un 2° posto in Francia con Marco Melandri

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA