Johann Zarco resterà in Moto2 un altro anno. MotoGP con KTM nel 2017?

L'attuale leader del mondiale Moto2 non passerà in classe regina la prossima stagione, come si vociferava da tempo, ma rimarrà nella classe di mezzo a difendere il (più che probabile) titolo 2015. Di cambio di categoria si parlerà nel 2017, magari con KTM

Johann zarco resterà in moto2 un altro anno. motogp con ktm nel 2017?

Dominatore  del mondiale Moto2 (ha trionfato anche a Silverstone, cliccate qui per le foto), Johann Zarco - attraversso il suo manager, Laurent Fellon - ha confermato che rimarrà nella middle class ancora una stagione sempre con il team Ajo Sport, rifiutando quindi l'offerta della Honda, che aveva proposto al pilota di Cannes di approdare alla classe regina con il team Aspar nel 2016.

 

Meglio leone in moto2 che agnello in motogp

Il suo manager ha dichiarato infatti alla stampa francese che Zarco preferisce battersi per “il comando in Moto2 piuttosto che per un dodicesimo posto in MotoGP”, segno che la Honda Aspar non viene considerata abbastanza competitiva. Qui entra l’incognita KTM, che aveva annunciato il suo ingresso nella classe regina proprio nel 2017. La Casa austriaca è legata a Red Bull, e proprio la Red Bull Rookies Cup (2007) è stato il primo titolo vinto da Zarco. Logico pensare ad una concomitanza di fattori che fanno immaginare ad un ritorno di KTM in MotoGP con uno sponsor praticamete "obbligato" ed un pilota fortissimo e "amico". Se a tutto questo aggiungiamo che il tutto avverrebbe col team Ajo, ecco che il cerchio si chiuderebbe. A quando i primi test?

 

In moto2 il campione non resta quasi mai

La permanenza di Zarco in Moto2 per il 2016 configurerebbe una situazione non molto usuale per la middle class del Motomondiale, quella del Campione che resta un altro anno per difendere il titolo (Zarco lo è solo potenzialemente iridato per ora , ma in realtà è praticamente fatta, dai...). Da quando esiste la Moto2 è successo solo una volta, col campione 2014, Rabat, rimasto per tentare di confermarsi quest'anno. Prima invece i campioni erano passati direttamente in MotoGP, vedi Pol Espargaro (2013), Marc Marquez (2012), Stefan Bradl (2011) e Toni elias (2010). Se Zarco dovesse poi nel 2016 confermarsi campione, sarebbe il primo pilota in assoluto a vincere due titoli Moto2, per di più consecutivi.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA