Honda Crosstourer: la super tecnologica dà il meglio su strada

Ecco il sesto dei 7 video che descrivono le moto della prova in Tunisia. Parliamo della 4 cilindri di Tokyo, la più stradale del lotto. Super motore, cambio a doppia frizione, guida quasi da sportiva. Se invece di una comparativa maxienduro fosse stato un confronto tra turistiche pure…

Honda crosstourer: la super tecnologica dà il meglio su strada

Con questo filmato, continuiamo la rassegna dei video “singoli” della nostra comparativa maxienduro in Tunisia. Di questa prova in generale ormai sapete tutto (qui tutti gli articoli di Motociclismo.it), dato che è su motociclismo di Maggio e abbiamo pubblicato sul sito la gallery e il video ufficiali, con la proclamazione della vincitrice.

 

UNA PER UNA

Ora è il momento di approfondire ulteriormente, con 7 video che sviscerano ogni singola moto con i commenti dei nostri tester e le immagini bellissime della prova ma “personalizzate” per ogni moto. Vi diciamo quindi come siamo arrivati al verdetto finale, tra continui colpi di scena e divertenti dietro le quinte. BMW R 1200 GS Adventure, Honda Crosstourer, KTM 1190 Adventure R, Moto Guzzi Stelvio 1200 8V NTX, Suzuki V-Strom 1000 ABS 3L, Triumph Tiger Explorer XC SE, Yamaha XT1200ZE Super Ténéré: sono loro le protagoniste e ve le presentiamo in ordine alfabetico inverso.

 

IL FUORISTRADA NON FA PER LEI

Un po’ ci aspettavamo che la Honda Crosstourer (qui la gallery dedicata) fosse messa in difficoltà dallo sviluppo fuoristradistico della prova, anche se la parte “off” del confronto avrebbe contato solo per il 20% del confronto. Infatti, ancor più che in Grecia l'anno scorso, il tracciato presentava insidie in grado di impensierire le protagoniste meno specialistiche. Certo, l’impostazione generale stradale più orientata al turismo di lungo corso e la particolare soluzione della trasmissione automatica a doppia frizione (ma anche l’ABS non disinseribile) l’hanno penalizzata sulle dune e sugli sterrati molto sconnessi, anche se c’è qualche parere discordante tra i tester. Ciò non toglie che della V4 giapponese abbiamo amato il motore (emozionante, melodioso, muscoloso ma anche dolce,) e la guida gasante su strada: “bellissima frenata, maneggevolissima, curva col pensiero, gran motore, divertentissima”. E sono solo alcuni dei giudizi espressi dai nostri tester. Per tutto il resto godetevi il video, con qualche bel numero!

 

 

GIÀ PUBBLICATI

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli