Foto spia: BMW collauda la nuova naked S 1000 R

La Casa di Monaco si appresta a svelare la nuova naked, che eredita dalle altre 1.000 di ultima generazione elettronica, motore e parte della ciclistica. Inedito il look, così come alcune soluzioni tecniche pensate per renderla tanto performante quanto adatta all’uso su strada

1/8

Foto credit: Motorrad

I colleghi di Motorrad ed MCN hanno pizzicato, in fase di collaudo, la prossima generazione di S 1000 R. Si tratta di una moto ancora lontana da quella che verrà presentata, ma dalla quale è già possibile reperire molte informazioni sulla naked con cui BMW lancerà la sfida al segmento delle streetfighter. Dalle foto si nota innanzitutto un’estetica ben diversa da quella dell’attuale modello, con elementi presi sia dalla supersportiva S 1000 RR che della F 900 R (simile a quest’ultima la forma del faro tondo). L’avantreno vede anche la presenza di un cupolino pensato per garantire il giusto comfort, che cela la strumentazione TFT di ultima generazione. A essere degno di nota è soprattutto quanto si osserva sotto le poche carene presenti. Siamo certi che “sottopelle” la nuova naked bavarese erediti gran parte delle tecnologie dalla sorella più sportiva, ma a uno sguardo attento si nota un telaio in lega di alluminio disegnato appositamente per questo modello, unito a un inedito forcellone. Con grande probabilità, il quattro in linea sarà più prestante che in passato, ma senza avvicinarsi a potenze esasperate da prima della classe. Infine il terminale di scarico, identico a quello presente anche sulla S 1000 XR.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli