22 October 2016

The Bike Field Winter Edition: le special selezionate per Eicma 2016

The Bike Field è l'esposizione/contest riservata alle special dei lettori di Motociclismo. Dopo il debutto primaverile, la seconda edizione si svolge a Eicma 2016: ecco le special che parteciperanno. Difficile selezione per trovare, tra centinaia di proposte, le elaborazioni migliori di voi lettori. Tanti stili e un solo denominatore comune: artigianalità e fantasia

Meglio home-made che aftermarket

The Bike Field torna a Eicma, con un’area dedicata presso lo stand di Motociclismo. Sabato 15 ottobre si sono concluse le selezioni delle 10 moto che parteciperanno. Non è stato facile, credeteci, scegliere tra le tantissime candidate. Sono centinaia le e-mail che hanno raggiunto la casella di posta thebikefield@edisport.it, proponendo con immagini e descrizioni, le special più disparate.  Come avevamo annunciato già durante la prima edizione dello scorso aprile, il criterio principe di selezione è l’artigianalità: le moto devono essere realizzate in proprio, con minimi aiuti per le lavorazioni che nei normali garage è difficile o impossibile effettuare; comunque abbiamo evitato le preparazioni palesemente frutto di officine specializzate. Perché vogliamo premiare la manualità dei nostri lettori. E la loro fantasia. Tra una moto molto bella, ma assemblata con parti aftermarket, e una più grezza, ma costruita con “quello che passa il convento”, preferiamo la seconda.

Cinque coppie

Così abbiamo scelto dieci moto, con stili molto diversi tra loro (guardate le foto). Cercando altresì di dare “varietà” all’esposizione, scegliendo Marchi differenti. Perché, diciamoci la verità: oggi è facile trovare special su basi scontate e la banalità non è cosa che apprezziamo a The Bike Field.
Le vedrete tutte a Eicma, dal 10 al 13 novembre presso lo stand di Motociclismo, al pad. 14. La più originale e bella sarà premiata con una partecipazione speciale al Motor Bike Expo del prossimo gennaio, in uno spazio espositivo di grande rilievo.
 
P.S.: i nomi di alcune moto sono in grassetto perché sono quelle di cui mancano le foto nella gallery. Le immagini inviate sono di qualità scadente, sufficienti per la valutazione del mezzo (anche perché corredate da ricca descrizione), ma non abbastanza in alta risoluzione per la pubblicazione. Appena ne avremo di migliori, le aggiungeremo alla gallery.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli