SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Erik Buell Racing: il team Hero si ritira dalla SBK

A seguito della bancarotta di EBR, il team gestito da Larry Pegram si trova costretto a lasciare il massimo campionato delle derivate di serie. Direttamente coinvolto anche il nostro Niccolò Canepa, che resta a piedi nonostante le speranze assicurazioni che erano state date sulla continuazione dell'attività sportiva. Le dichiarazioni

Era giunta come un fulmine a ciel sereno la notizia della bancarotta di ebr, l'azienda che erik buell aveva riformato dopo la scissione dal gruppo harley-davidson. nonostante tutto il team manager di hero ebr, larry pegram, che è anche uno dei d

Dopo l'annuncio del fallimento di EBR e la conseguente riorganizzazione attuata dal main sponsor indiano Hero, Pegram Racing non può più portare avanti il suo programma con il team Hero EBR. Il nostro desiderio è di tornare tra i cordoli il prima possibile, e renderemo noti i nostri obiettivi futuri al più presto.

Si tratta di una notizia difficile da digerire per noi di Pegram Racing, vista la nostra filosofia del ‘non mollare mai’. La squadra ha fatto un ottimo lavoro e migliorato notevolmente i risultati dell’anno passato, tenendo alto il nome di EBR e Hero. Niccolò Canepa ha guidato da campione quale è, stupendo in positivo per ciò che è stato in grado di fare con la nostra moto. Sono molto fiero del lavoro da lui svolto. Una cosa è certa, Pegram Racing tornerà in pista prima di quanto possiate immaginare.

Abbiamo lavorato a stretto contatto con loro (i tecnici di EBR, ndr) ed apprezzato non solo il fatto di poter correre con una supersportiva americana, ma anche il duro lavoro che questo piccolo gruppo di lavoro ha messo in piedi per costruire le moto EBR e per dare sostegno al nostro programma sportivo. Spero che anche loro torneranno presto, meritano di continuare a fare il loro lavoro.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA