KTM’s got talent

È stato selezionato il team che rappresenterà l’Italia nel contest internazionale lanciato da KTM, che premierà i tre ragazzi che meglio sapranno interpretare lo spirito della piccola sportiva RC 125

Ktm’s got talent

Mattia, Raffaele e Francesco (in ordine di apparizione) sono i tre ragazzi che (uno dopo l’altro) per due settimane formeranno il team italiano che dovrà comunicare al Mondo cosa vuol dire guidare una KTM RC 125. Lo faranno a colpi di post, tweet e video, insomma nel modo in cui i giovani sono ormai soliti esprimere le proprie passioni. Vi avevamo invitato a scrivere 140 caratteri che parlassero di voi e del vostro amore per la moto lo avete fatto in tantissimi ed è stato difficile scegliere la squadra che parteciperà alla sfida europea. KTM, insieme alla redazione di Motociclismo, alla fine ha tenuto conto delle parole scritte ma anche della capacità di trasmetterle via etere dove il contest vuole viaggiare, superando i confini nazionali. Come sempre, l’intento della Casa di Mattighofen è di creare intorno alle moto che produce un modo di essere, uno spirito, una community. E lo vuole fare anche con la sua ottavo di litro rivolta ai giovani (fuori e dentro!) con velleità racing e una spiccata abilità nell’usare i social network.

 

I tre italiani a caccia della piccola ktm sportiva

Mattia Fossati, 19 anni, di Vanzago (MI), Raffaele Marsetti, 25 anni, di Trieste e Francesco Galdiolo, 17 anni, di Verona hanno questa inclinazione, per cui da questo mese si passeranno la più piccola delle sportive KTM e condivideranno foto, commenti e video. In caso di vittoria del team italiano nei confronti delle altre squadre europee (decisa dal numero di “like” raccolti), i ragazzi (cliccate qui per vedere le loro foto) si porteranno a casa una RC a testa!

 

Mattia: tornanti e tour in attesa di un team

Nel 2013 fa il patentino e comincia a usare le moto degli amici. A 17 anni riesce a farsi regalare una KTM Duke 125 con cui gli piace girare in compagnia, tanto che ha fondato, insieme a Susanna, la sua ragazza (che ha una Beta RR 50), il Moto Club Italian Bikers, che organizza uscite di gruppo. Il tour più bello che ha fatto è sul Passo dello Spluga… Ma il suo sogno è correre in qualche team o trofeo così, quando può, si allena nel circuito di Castelletto di Branduzzo.

 

Francesco: una passione nata da una scommessa

Ha iniziato la sua carriera su due ruote con una piccola minimoto che i genitori gli hanno regalato quando aveva 8 anni perché avevano perso una scommessa (avrebbe dovuto vincere 5 gare di seguito di sci! Sport che pratica a livello agonistico), e che gli è subito andata piccola… Appena arrivata la patente si è comprato una Duke 125, che non abbandona mai e che usa tutti i giorni per muoversi in città e per fare giri su strade di montagna. Il giro più bello che ha fatto, anche se breve, è stato sul Monte Baldo (Verona-Avio-San Valentino-Spiazzi-Caprino-Verona).

 

Raffaele: da pistaiolo a esploratore

Fa parte de “La Meglio Gioventù che Viaggia”, gruppo Facebook che raccoglie globetrotter in erba, gli piacciono le moto senza distinzioni tra generi: ognuna, per lui, ha il suo perché. Ha vissuto finora due fasi: la prima supersportiva, “con qualche capatina in pista (Grobnik HR)”; la seconda “enduroturistica”, che lo spinge a curiosare in lungo ed in largo il territorio vicino casa, come i monti sloveni o le coste e l’entroterra della penisola istriana. Il suo obiettivo è di esplorare a fondo le zone vicino a casa, fino a quando non avrà la libertà economica di partire per destinazioni più esotiche. 

 

SU COSA SI SFIDERANNO

Il materiale minimo che i ragazzi dovranno produrre, a turno (a cominciare da questo giovedì)

  • 1 video YouTube
  • 10 post Facebook
  • 50 foto Facebook/Instagram

 

Tutti i contenuti verranno condivisi sui canali ufficiali di KTM e di Motociclismo e ai post originali (non a quelli condivisi) verranno assegnati dei punti che determineranno la posizione nella classifica internazionale.

Non c’è operazione social senza hashtag, anche questa iniziativa ne ha: ogni foto o post dovrà riportare #‎KTMRC125 #‎KTMRC125Factor.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA