20 January 2014

Bosch: premiato il suo controllo stabilità per moto

L'Associazione Generale Automobilistica Tedesca (ADAC) conferisce a Bosch l'Angelo Giallo 2014, premiando l'inedito sistema MSC (Motorcycle Stability Control), introdotto per la prima volta sulla KTM 1190 Adventure

Bosch: premiato il suo controllo stabilità per moto

La curva in moto è il momento di massima esaltazione per ogni amante delle due ruote ma rappresenta al tempo stesso una situazione di potenziale pericolo. Il perchè è presto detto: se, durante la piega, si parasse improvvisamente un ostacolo, anche il motociclista più esperto si troverebbe in difficoltà. Se frenasse, sia la ruota anteriore sia quella posteriore perderebbero aderenza e scivolerebbero, rendendo impossibile il controllo del veicolo. Il Bosch Motorcycle Stability Control (MSC) è stato creato proprio per scongiurare questo genere di pericoli. Noi prima ve lo abbiamo anticipato e poi siamo andati a testarlo “con mano” alla guida della KTM 1190 Adventure MY 2014. Il nostro parere è stato più che positivo, così come è stato positivo il giudizio fornito dall'ADAC, l'Associazione Generale Automobilistica Tedesca.

UN ANGELO GIALLO VEGLIA SU DI NOI
L'importante associazione tedesca ha infatti conferito a Bosch il premio Angelo Giallo 2014 nella categoria “Innovazione e Ambiente”, un importante onorificenza ottenuta sulla base dei giudizi dei lettori e internauti della rivista Motorwelt Adac. Un riconoscimento che Bosch aveva già ottenuto 2010 grazie all'ABS 9 e che conferma ulteriormente l'impegno dell'azienda tedesca, costantemente attiva nel campo della sicurezza su due ruote.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA