di Beppe Cucco - 02 gennaio 2019

In azione con le nuove Kawasaki W800

Kawasaki ha rilasciato un video in cui ci mostra in azione la nuova W800, in entrambe le versioni: Street e CAFE. Il filmato ci permette anche di ammirare i dettagli delle moto
  • Salva
  • Condividi
  • 1/39

    La classic secondo Kawasaki

    Allo scorso Salone di Milano, a due anni dalla sua uscita di produzione, la Kawasaki W800 ha fatto il suo ritorno. La Casa giapponese ha dunque riproposto una delle sue moto classiche, che si rifà alle Kawasaki della serie “W” molto diffuse a cavallo tra gli anni ’60 e ’70.

    Lo stile della W800 Street è lo stesso della sua predecessora, con moltissimi aggiornamenti, a partire dall’estetica. Il serbatoio è tutto in alluminio, il parafango anteriore è stato ridisegnato, il fanale anteriore ospita delle luci a LED… Alla versione “Street” è stata affiancata al versione CAFE, con cupolino che integra perfettamente il nuovo fanale a LED, protezioni del serbatoio in gomma sui lati e sella più scavata. Sul piano tecnico invece le due versioni sono uguali: su entrambe troviamo un motore bicilindrico da 773 cc in grado di erogare una potenza massima di 48 CV; telaio a doppia culla è stato ridisegnato; la ciclistica è stata aggiornata con un freno posteriore a disco anziché a tamburo, e freni anteriori più potenti controllati dal sistema ABS di Kawasaki.

    Per maggiori dettagli sulla nuova Kawasaki W800 vi rimandiamo all'articolo di presentazione, in cima all'articolo trovate le foto. Ora vi lasciamo con il video ufficiale, che vi permette di vedere la moto in azione e di scoprirne i segreti. Sotto al filmato trovate le foto dei dettagli delle due versioni.

    Kawasaki W800 Street

    Kawasaki W800 CAFE

    © RIPRODUZIONE RISERVATA