Africa Twin, MotoGP, special e ragazze fanno il pieno di click

Arrivano le prime notizie sulle vendite della nuova endurona Honda e i lettori sembrano non aspettare altro, visto il gran numero di visite per i nostri articoli sul mercato. Si risveglia anche la passione per la MotoGP, con i test di Sepang e il ritorno di Stoner. Non deludono mai le girls e le moto customizzate

L’africa sbanca

Sono i primi numeri del mercato 2016 a scatenare maggiormente i mouse dei nostri lettori questa settimana. Le vendite di moto a gennaio 2016 mostrano un dominio netto della Honda Africa Twin, che da sola vende più della BMW R 1200 GS e della Yamaha Tracer messe insieme. Voi lettori lo avevate in un certo modo previsto, pronosticando nel nostro sondaggio una brillante annata per l’attesa novità Honda. Segnaliamo poi il buon successo di altri articoli, che parlano di Africa Twin dal punto di vista degli accessori: lo scarico Termignoni, la app ufficiale, l’abbigliamento Spidi. Sui social si sono aperte grandi discussioni, sui risultati di mercato della nuova Africona e, tutto sommato, ci sta, dato che l’anno è appena coinciato. Riuscirà la CRF1000L a confermarsi nei mesi a venire?

Si accendono i motori e le discussioni

Un altro ottimo risultato globale è quello fatto registrare dalla sezione Sport del nostro sito, visitatissima  con il ritorno in pista della MotoGP a Sepang. Sulla pista malese sono andati in scena i test IRTA ufficiali, dal 1 al 3 febbraio, preceduto da quelli privati Ducati. Ecco, proprio la Casa di Borgo Panigale ha catalizzato l’attenzione, con il ritorno di Casey Stoner a dare gas con la Desmosedici. Il Canguro Mannaro è rientrato alla grande, risultando di fatto il ducatista più veloce a Sepang (anche se le vostre risposte in un nostro sondaggio un po’ lo avevano previsto). Come per la Africa Twin, anche qui grandi e accese (perfino troppo…) discussioni in rete, si sta scaldando l’atmosfera in vista dell’inizio del Mondiale e, manco a dirlo, l’argomento più gettonato è Stoner. Che effetto hanno le sue prestazioni su Dovizioso e Iannone? È una risorsa o un problema per Ducati? Farà qualche gara quest’anno? Tornerà a gareggiare a tempo pieno nel 2017? Potete dire la vostra partecipando al nostro sondaggio, a partire da lunedì 8 febbraio alle 8,30 (cliccate qui per votare). Cambiando argomento, pur rimanendo in tema di MotoGP, ha tenuto per giorni banco la discussione sulla bontà della gomme Michelin, soprattutto dal punto di vista della sicurezza, in seguito all’incidente di Baz (a terra per gomma esplosa, salvo grazie alla fortuna e alla tuta Alpinestars).

Complimenti anche a loro

Nessun dubbio per quanto riguarda gli argomenti outsider della nostra graduatoria Top Of The Week. Come capita spessissimo, sono le ragazze e le special a farla da padrone, non si è ancora spenta l’eco di Motor Bike Expo 2016.
Ma in settimana hanno fatto bene anche la preview di Motociclismo di febbraio; la discussione in merito allo spazio dedicato al turismo sulla nostra rivista; la Moto Guzzi 8 cilindri in vendita all’asta a Londra; la presentazione della nuova Royal Enfield Himalayan e la prova della Indian Scout Sixty; i ladri in azione al Ducati Store di Bilbao, la Suzuki GSX-R750F del 1985 restaurata in diretta…

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA