Africa contro GS: "La foto rivela il vostro pregiudizio"

Un lettore ci scrive per commentare la Comparativa dal titolo “Davide contro Golia”, ossia quella tra BMW R 1250 GS (base e Adventure) e Honda Africa Twin 1100 (base e Adventure Sports)

1/34

BMW R 1250 GS Standard e Adventure vs Honda Africa Twin 1100 Standard e Adventure Sports

1 di 2

Caro direttore, ho letto la comparativa Africa Twin 1100 contro R 1250 GS dello scorso numero di novembre: il giudizio sulla posizione in piedi in offroad, che sarebbe migliore sulla GS rispetto all’AT, è proprio da non credere. Ma che moto avete provato? Si vede bene anche dalle vostre foto, mentre chi guida la AT è allineato e leggero chi è in sella alla GS sposta tutto il corpo per inserire la moto. Pessima comparativa secondo me, con pregiudizi inspiegabili e ingiustificati!

Carlo Bennardi - Fossano (CN)

QUI POTETE LEGGERE LA COMPARATIVA

Caro Carlo, fa sempre piacere vedere che ci sono appassionati come te che leggono con attenzione e spirito critico le nostre comparative. Nessun pregiudizio ha mai condizionato un nostro articolo, e il fatto che dopo 105 anni siamo ancora qui a scrivere di moto dovrebbe essere la migliore garanzia di serietà per tutti i nostri lettori. Nella comparativa “GS contro Africa” il nostro Marco Marini, autore del pezzo e colonna portante del Test Team da quasi vent’anni, è stato affiancato da altri tester molto esperti e di estrazione diversa, dalla pista all’enduro. Non avremmo mai scritto che l’Africa ha una posizione di guida in piedi più faticosa a causa delle pedane troppo avanzate se non fosse stata opinione condivisa. E, perdonaci, confutare questo giudizio solo perché “si vede bene dalle foto”… è un po’ riduttivo. L’Africa Twin 1100 è una splendida moto e va molto bene anche fuoristrada, altrimenti l’esperto Marco Marini non l’avrebbe eletta come sua preferita. Questo è un fatto, l’altro fatto è che con pedane più arretrate andrebbe ancora meglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli