16 April 2009

Zero S: supermotard elettrica della Zero Motorcycles. Rapporto peso-potenza come una 250 4T

L’azienda californiana Zero Motorcycles, che l’anno scorso aveva lanciato sul mercato una enduro elettrica molto performante, la “X battery”, per il 2009 presenta la Zero-S, una supermotard elettrica, omologata per la strada, con velocità di punta di 97 km/h circa e autonomia della batteria di 4 ore con l’acceleratore al massimo. Ha 30,5 CV di potenza e pesa 102,1 kg.

Corrente positiva




Milano 15 aprile 2009
CORRENTE POSITIVA L’azienda californiana Zero Motorcycles, che l’anno scorso aveva sorpreso lanciando sul mercato una enduro elettrica molto performante, la “X battery”, per il 2009 presenta la Zero-S, una supermotard elettrica, omologata per la strada, con velocità di punta di 97 km/h circa e autonomia della batteria di 4 ore con l’acceleratore al massimo. Il prezzo sarà inferiore ai 10.000 dollari (7.580 euro) e si potrà usufruire del contributo governativo statunitense del 10% sul prezzo di listino. Per il momento non esiste alcun importatore in Italia e l’unica moto elettrica venduta sul territorio nazionale resta la Evolt provata da Motociclismo Fuoristrada e risultata un mezzo entusiasmante. Tuttavia la spinta verso l’elettrico e l’ecologico che ha motivato alcune Case costruttrici specializzate, come la Zero Motorcycles, a creare nuovi prodotti, tra l’altro apprezzati dal mercato, non è escluso possa estendersi anche all’Europa, dove già KTM e Gas Gas stanno facendo esperimenti per sfruttare la nuova corrente di pensiero sui propulsori ad alimentazione elettrica. Resta ancora da risolvere il problema della “batteria miracolosa” capace di conciliare il peso con il rendimento, ma, su questo fronte, gli studi proseguono assiduamente e sfruttano anche loro la fatidica corrente.

Motore tutto pepe




MOTORE TUTTO PEPE
La Zero-S ha una potenza massima dichiarata di circa 30,5 CV (31 HP) ed un peso dichiarato di soli 102,1 kg. Il rapporto peso-potenza (0.3030 hp/kg) è identico a quello di una 250 cc con motore a 4 tempi a combustione interna. Ciò dovrebbe renderla un mezzo facile e divertente da guidare. Se sono state venute numerose X battery, con buona probabilità anche la nuova motard avrà una risposta positiva del mercato, perché è un “piccolo giocattolo”, leggero, pratico ed ecologico. Pare che la tecnologia stia facendo passi avanti ed ora l’elettrico soddisfi le esigenze del mercato: secondo gli studi della società costruttrice, i limiti del motore di 97 km/h circa di velocità di punta e l’autonomia della batteria di 4 ore con l’acceleratore al massimo, vanno oltre le esigenze dell’utente che utilizzi la moto in un tragitto quotidiano casa lavoro e consentirebbero anche di avere un bell’avanzo da sfruttare per divertirsi un po’. Come tutti i veicoli elettrici ricaricarla costa poco, anche perché, in base a quanto dichiarato dalla Zero Motorcycles, il consumo del propulsore è di meno di un centesimo di dollaro di corrente per miglio (tenendo, però, presente il costo di elettricità e carburanti negli Stati Uniti). Inoltre la Zero-S non richiede alcuna manutenzione. Come ogni moto elettrica è in grado di scaricare tutta la potenza immediatamente all’apertura dell’acceleratore e quindi di avere una risposta ai bassi eccellente. Data le linee sottili delle plastiche ed il peso ridotto la maneggevolezza dovrebbe essere buona.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA