SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Yamaha presenta R6 Race e R6 GYTR 2022

Yamaha mette mano alle proprie supersport non omologate per l'uso su strada. La versione Race guadagna un'elegante colorazione total black con foderi forcella dorati. La GYTR vanta invece un elenco di parti speciali da gara pensate da Yamaha per esaltare le prestazioni della moto; sarà acquistabile solo nei "Pro Shop2 della Casa

1/10

1 di 2

Yamaha presenta la versione aggiornata della R6 pensata per il solo uso in pista e denominata “Race”. Le sue specifiche comprendono un motore di 599 cc ad alte prestazioni con pistoni forgiati leggeri, valvole in titanio e un rapporto di compressione 13,1:1, con il suo sistema Yamaha Chip-Controlled Intake (YCC-I) e Yamaha Chip Controlled Throttle (YCC-T), nonché la frizione antisaltellamento, la trasmissione a sei rapporti e il cambio elettronico che consente innesti perfetti delle marce superiori. Il compatto telaio Deltabox in alluminio è dotato di un telaietto posteriore in magnesio e di un serbatoio carburante in alluminio, nonché della forcella anteriore di tipo R1 regolabile KYB da 43 mm e di un ammortizzatore posteriore KYB regolabile. Le pinze freno anteriori a montaggio radiale con freni a disco da 320 mm offrono la potenza di frenata richiesta.

La R6 RACE sarà disponibile nel 2022 nella colorazione Tech Black con forcelle dorate, e sarà fornita con un assetto predisposto per la gara grazie alla rimozione di componenti da strada non essenziali in pista, come fari, luci di posizione, specchietti, clacson, portatarga e sella e pedana per il passeggero. La moto non è omologata per l’uso su strada. Le consegne inizieranno a partire da febbraio 2022.

La nuova R6 GYTR sarà disponibile, per il 2022, esclusivamente presso i GYTR Pro Shop (speciali punti vendita in contatto diretto con il servizio tecnico Yamaha Road Racing, l'organizzazione europea responsabile dei programmi WorldSBK, WorldSSP ed EWC). Questa versione è equipaggiata con una vasta gamma di componenti GYTR (Genuine Yamaha Technology Racing) ad alte prestazioni, tra cui una centralina Superstock programmabile con un'interfaccia con cavo che consente al pilota di ottimizzare le prestazioni del motore, oltre al cablaggio da corsa. Il sistema di scarico da corsa Akrapovic in titanio produce un massimo di 100 Db e le piastre di bloccaggio dell'AIS (Air Intake System, sistema di aspirazione) in dotazione consentono la rimozione di vari tubi flessibili e canister. È dotata di pignone catena e corona da 520, nonché tubi freni in acciaio per prestazioni di frenatura migliori con una risposta più precisa. L'emulatore ABS GYTR consente lo smontaggio della pompa ABS per un'ulteriore riduzione del peso. La sella da corsa GYTR e i set da gara completamente regolabili offrono la posizione da gara ideale mentre il cambio può anche essere invertito.

Per avviare il motore, basta premere il pulsante di avviamento/arresto e lo speciale tappo carburante GYTR offre un sistema senza chiave. La R6 GYTR è dotata di leggera carena in fibra di vetro rinforzata in carbonio con base un primer bianco per consentire ai piloti e al team di applicare i colori di gara e i loghi. Sono montate altre parti richieste da FIM, quali la protezione della leva del freno anteriore e la protezione della corona posteriore. Per garantire che questo modello da gara soddisfi le aspettative e le preferenze dei clienti, la gamma GYTR prevede ulteriori aggiornamenti dell'allestimento.

Caratteristiche, in pillole:

  • Set carene da gara GYTR
  • Sistema di scarico da gara completo Akrapovič
  • Set ECU GYTR Set cablaggio GYTR
  • Cavo interfaccia GYTR
  • Interruttore on/off GYTR
  • Set di tappi AIS GYTR
  • Emulatore ABS GYTR
  • Tappo carburante senza chiave GYTR
  • Sella Racing GYTR
  • Set Tubi freno in acciaio inossidabile
  • Set regolazione sella GYTR
  • Kit cambio rovesciato opzionale
  • Protezione corona posteriore (pinna)
  • Protezione leva del freno anteriore
  • Catena DID Gold Race 520
  • Pignone 15T/ corona posteriore 46T
  • Set dadi pignone 520
  • Supporti per cavalletto paddock
  • Cavalletto paddock

Le consegne della R6 GYTR inizieranno a partire da gennaio 2022.

1/5

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA