10 March 2013

X-Trial: Toni Bou profeta in patria

Terza vittoria su tre prove per l’asso della Montesa, trionfatore a mani basse a Malaga. Ottimo sesto posto per l’italiano Matteo Grattarola

X-trial: toni bou profeta in patria

Tony Bou vince l’X-Trial di Malaga e fin qui non c’è nulla di nuovo. La novità per gli appassionati italiani di trial è nel sesto posto di Matteo Grattarola, che per la prima volta nel mondale indoor supera la fase eliminatoria e accede alle semifinali, concludento la serata con un onorevole sesto posto. Bou ha dominato ancora una volta, uscendo indenne da tre zone su quattro, mentre tutti i suoi avversari hanno accusato il massimo punteggio. Con questa nuova vittoria, dopo quella di Barcellona e Sheffield, Bou porta a 24 punti il suo vantaggio in classifica sul connazionale Cabestany, e già nella prossima prova in Germania potrebbe aggiudicarsi il titolo con una gara d’anticipo.

LA PRIMA VOLTA DI GRATTAROLA
Per Matteo Grattarola e la sua Gas Gas 300 è stata una serata da incorniciare. I test effettuati in settimana sulla moto, provando nuove soluzioni sia sul setting delle sospensioni, che sul motore, hanno dato i frutti sperati. Il sesto posto conquistato a Malaga rappresenta una buona base di partenza in vista dei prossimi impegni nel classico mondiale outdoor. Matteo per questo ha anche provato nuovi particolari per le gare all’aperto che prenderanno il via tra poco più di un mese in Giappone.

Il prossimo appuntamento X-Trial World Championship è il 23 marzo a Bielefeld in Germania

Malaga X-Trial World Championship – Round

1 Bou MON 8
2 Cabestany SHE 29
3 Fujinami MON 29
4 Raga GAS 34
5 Fajardo BET
6 Grattarola GAS GAS
7 Moret GAS
8 Borellas GAS
9 Challoner Bet
10 Ferrer SHE

Situazione di campionato
1 Bou p. 60; 2 Cabestany 36; 3 Fujinami 29; 4 Raga 28; 5 Fajardo 27

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA