di Beppe Cucco - 21 novembre 2019

Wayne Rainey torna in sella. In pista con Roberts e Lawson

Ventisei anni dopo l’incidente di Misano il tre volte Campione del Mondo della 500 è tornato in sella ad una moto. Dopo un primo test, Wayne Rainey è sceso in pista a Suzuka con una Yamaha R1 al fianco di Kenny Roberts e Eddie Lawson. Ecco il video

1/10

Wayne Rainey in pista con Eddie Lawson e Kenny Roberts 

1 di 3

5 settembre 1993. Mentre era in testa al mondiale, a tre gare dal termine della stagione, durante il GP d’Italia Wayne Rainey rimase vittima di un grave incidente all'uscita dal curvone Misano. In quell’incidente il tre volte Campione del Mondo 500 (1990, 1991 e 1992) riportò la frattura della colonna vertebrale e la paralisi alle gambe che lo costrinse sulla sedia a rotelle. Ciò significò, inevitabilmente, la fine della sua carriera agonistica da pilota.

Da quel targico giorno Wayne non era più salito in sella ad una moto. Fino ad ora! Una decina di giorni fa, infatti, l’ex pilota, oggi presidente del MotoAmerica, si è presentato sul circuito californiano di Willow Spring Circuit con una Yamaha R1 appositamente modificata, pronto a tornare in moto. In quell’occasione il cinquantanovenne di Los Angeles è entrato in pista due volte, dimostrando a tutti che con la forza di volontà si possono fare grandi cose.

Dopo quel primo assaggio in sella, Rainey è poi tornato in pista lo scorso weekend in occasione della “Suzuka Sound of Engine”, la festa che ogni anno si tiene sull’omonimo circuito giapponese. Questa volta non era solo in pista, a fargli compagnia due grandi “vecchi” amici: Kenny Roberts e Eddie Lawson.

Nelle pagine successive trovate il video del ritorno in sella di Wayne Rainey e il filmato che ci mostra il tre volte Campione del Mondo della 500 tra i cordoli di Suzuka.

1/10

Wayne Rainey

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli